Taormina, il sindaco: “no alle spiagge a numero chiuso”

Il sindaco di Taormina: “chiunque deve avere la possibilità di accedere alle spiagge pubbliche”

LaPresse/Andrea Di Grazia

LaPresse/Andrea Di Grazia

“Taormina ha lidi balneari pienamente funzionanti da oltre 40-50 anni. Detto ciò vanno certamente preservate le spiagge libere”. Lo ha detto all’Adnkronos il sindaco di Taormina, Eligio Giardina. “Non c’è un accesso selvaggio alle spiagge pubbliche – ha aggiunto- e non siamo a un livello tale da potere dire questo. C’è chi preferisce gli stabilimenti privati ma chi non può o non vuole deve avere la possibilità di andare nelle spiagge pubbliche. Dico no, dunque – ha concluso- alle spiagge comunali a ‘numero chiuso’”. (Adnkronos)