Sit- in Ferrovie a Palermo, presenti anche gli ex Servirail di Messina [FOTO]

Gli ex Servirail a Palermo: “Siamo qui in segno di solidarietà, ma il nostro obiettivo è quello di arrivare ad interloquire con FS, magari alla presenza del ministro Delrio”

servirail messina (2)Ferroviari alla volta di Palermo per manifestare davanti alla sede dell’Ars. Oggi alla manifestazione organizzata da Cgil, Cisl, Uil e dalle Federazioni dei Trasporti, ci sono anche gli ex  Servirail di Messina, partiti stamattina dalla stazione di Messina. “Siamo qui in quanto siciliani, oltre che ex lavoratori vittime di un sistema ferroviario sempre più ridimensionato. Speriamo che la politica non sia sorda al grido di utenti e lavoratori che chiedono uno sforzo per migliorare un servizio necessario per tutti e che sia possibile poi mantenere le promesse fatte” . Oggi si protesta  per sollecitare la firma del contratto di servizio per il trasporto ferroviario nell’Isola fra Regione e Trenitalia, ma gli ex Servirail precisano: “Noi ribadiamo di non sentirci legati in alcuna maniera al contratto di servizio e men che meno allo stralcio al collegato poiché chiediamo il rispetto di un accordo vecchio e solo parzialmente mantenuto“. La speranza degli ex cuccettisti, arrivati al 140esimo giorno di presidio in piazza, rimane quella “di arrivare finalmente ad  interloquire con FS magari alla presenza del ministro Delrio, che in più occasioni si è interessato alla nostra vicenda rassicurandoci sul buon esito della stessa“.