Scilla365: ancora un altro weekend ricco di iniziative tra arte, sport e natura

Tutto pronto a Scilla per un weekend ricco di tante novità con una serie di iniziative che si suddivideranno tra arte, sport e natura

scilla365 running 1Un intero weekend di eventi ha entusiasmato e trascinato Scilla e l’intera Costa Viola. Il programma di “Scilla 365”, il progetto di promozione turistica e territoriale della perla del Tirreno Viola in corso dall’inizio dell’anno ideato dalla Pro loco scillese e dalla società “New Talk Srl”, continua a scommettere su arte, sport e natura quali fattori principali dell’intensa azione di valorizzazione e rilancio del territorio.

Lo scorso fine settimana si è aperto all’insegna della pittura estemporanea grazie al concorso estemporanea “Scilla e Cariddi: diario di un amore tra due mari” promosso dall’associazione artistico-culturale Visionarte in collaborazione con la Pro Loco di Scilla. Un’iniziativa che ha riempito d’arte il borgo marinaro di Chianalea con la presenza di pittori provenienti da tutto il territorio della Calabria e non, con lo scopo di promuovere soprattutto nei giovani l’amore per l’arte e far conoscere e valorizzare gli angoli più suggestivi del paese. La straordinaria bellezza del paesaggio con i suoi inconfondibili lineamenti, rudi e selvaggi, ha fatto da sfondo alle opere degli artisti. L’evento, presieduto dal maestro Stellario Baccellieri, è stato dedicato all’artista Carmine Pirrotta, pittore e scultore, di cui Scilla fu la musa ispiratrice e passione esclusiva fino ai limiti del suicidio. Vincitrice del primo premio della commissione esperti è stata Caterina Battaglia. A seguire, Angela Sancono e Mariangela Barreca. La giuria popolare ha invece decretato la vittoria di Giovanni Pirrotta, Sara Pirrotta e Francesca Ventura.

Grande successo anche per la prima edizione della “Costa Viola Run, Trofeo Gierre Service”, gara podistica su strada valida per il campionato regionale Master. Più di 130 corridori hanno partecipato alla kermesse sportiva, organizzata dall’A.S.D. Running Bagnara, attraversando un suggestivo percorso che unisce le due bellissime cittadine della Costa Viola, Scilla e Bagnara Calabra.

I primi tre atleti a tagliare il traguardo sono stati: Alessandro Brancato, Alberto Caratozzolo e Salvatore Arena. Il podio degli assoluti femminili, invece, è stato occupato, sempre in ordine di arrivo, da Palma De Leo, Nadine De La Cruz e Chiara Raffaele. Premiati anche i singoli corridori che hanno primeggiato nelle proprie categorie.