Regione Calabria: manifestazione d’interesse per rafforzare l’offerta formativa degli istituti tecnici nel 2017

regione calabriaDalla Regione una manifestazione d’interesse per rafforzare l’offerta formativa degli ITS nel 2017 e contribuire alla riqualificazione dei settori tradizionali e all’innalzamento dei profili tecnici operanti nelle imprese. In coerenza con il Piano triennale 2016-2018 di Istruzione Tecnica Superiore (I.T.S.) della Regione, approvato con delibera di Giunta n. 425/2016, il Dipartimento Presidenza, intende rafforzare la diversificazione creativa dell’economia regionale e l’offerta formativa in termini di capacità di sviluppare competenze adeguate a supportare i processi di innovazione, coerentemente con quanto previsto dalla “Strategia regionale di ricerca ed innovazione per la specializzazione intelligente” – S3 Calabria. Questo intervento per qualificare l’offerta di istruzione e formazione tecnico-professionale – informa una nota dell’Ufficio stampa della Giunta – segue il finanziamento di circa 930 mila euro concesso agli ITS per i percorsi formativi avviati nel 2016-2017. La manifestazione d’interesse si inserisce nell’ambito del POR Calabria 2014-2020, asse 12 “Istruzione e formazione”, e ha una disponibilità finanziaria di circa 1.500.000 euro. La candidatura può essere presentata dagli ITS costituiti ed operanti in Calabria: Istituto Tecnico Superiore “Pegasus” di Polistena (RC); Istituto Tecnico Superiore Monaco” di Cosenza; Istituto Tecnico Superiore “Efficienza energetica” di Reggio Calabria; Istituto Tecnico Superiore “Tirreno” di Fuscaldo (CS); Istituto tecnico Superiore “Pinta” di Cutro (KR). Il contributo massimo ammissibile per ciascun progetto è fissato in 300.580,00 euro. Ciascuna Fondazione, tassativamente, potrà beneficiare del cofinanziamento per un solo percorso formativo. Nel caso di presentazione di più proposte progettuali sarà valutata l’ultima proposta pervenuta in ordine cronologico. La proposta da presentare da parte di ogni singola Fondazione dovrà comprendere la progettazione dei percorsi da avviare nell’anno formativo 2017 nel rispetto dell’area tecnologica di riferimento o anche di altre aree tecnologiche strettamente correlate alle esigenze della filiera produttiva di riferimento. I progetti ammissibili a finanziamento riguardano la programmazione dell’offerta formativa dell’a.f. 2017 delle Fondazioni già costituite per la progettazione di percorsi biennali di Istruzione Tecnica Superiore nelle aree tecnologiche strategiche per lo sviluppo economico e la competitività, con priorità ai settori afferenti la Strategia Regionale di Specializzazione Intelligente (S3 Calabria), in particolare: Agroalimentare; Edilizia Sostenibile; Turismo e Cultura; Logistica; ICT e Terziario innovativo; Smart Manufacturing; Ambiente e Rischi naturali; Scienze della Vita. La documentazione relativa alla manifestazione d’interesse è disponibile nella pagina del portale CalabriaEuropa dedicata al bando.