Reggio Calabria, tutti i DETTAGLI sulla rissa della notte tra due africani sul Lungomare: ecco cosa ha scatenato la violenza

Reggio Calabria, tutti i dettagli sull’episodio di violenza di stanotte sul Lungomare: coinvolti due nord africani, uno è ancora in prognosi riservata

Foto StrettoWeb / Simone Pizzi

Foto StrettoWeb / Simone Pizzi

Grazie all’intenso lavoro dei Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Reggio Calabria coordinati dal Tenente Alessandro Bui è stata ricostruita la dinamica della rissa che stanotte ha fatto vivere momenti di paura sul Lungomare cittadino, dove pochi minuti prima dell’1:00 due uomini sono stati ritrovati all’imbocco della tangenziale del Porto in direzione Nord, precisamente all’incrocio tra il Viale Genoese Zerbi e l’Argine Destro dell’Annunziata, riversi sull’asfalto carrabile. Secondo un testimone, diverse macchine sono passate accanto ai corpi dei due uomini privi di sensi, ignorandoli. Ma i Carabinieri sono arrivati sul posto proprio grazie alla segnalazione di altri cittadini, evidentemente con un’educazione civica più responsabile.

I due uomini, entrambi nord africani dai lineamenti magrebini e quindi extra-comunitari, hanno avuto una lite per futili motivi. Non erano molto lucidi, ed è bastato poco per degenerare quella che all’inizio era solo una lite verbale in una pesante colluttazione.

Mustapha El Himer

Mustapha El Himer

Le armi utilizzate per scontrarsi sono state un collo di bottiglia ed una pietra. Uno dei due uomini, Mustapha El Himer (nella foto), marocchino di 34 anni, è già stato dimesso dall’Ospedale con qualche ferita non grave, ed è stato arrestato dai Carabinieri con l’accusa di tentato omicidio. Si trova già recluso presso il carcere di Arghillà. L’altro, invece, è ancora privo di sensi in prognosi riservata all’Ospedale, ma non dovrebbe essere in pericolo di vita. I medici spiegano che ce la dovrebbe fare. Non è ancora nota la sua nazionalità, ma probabilmente si tratta di un connazionale dell’altro uomo coinvolto nella rissa.

Reggio Calabria, il Tenente Alessandro Bui svela i dettagli sull’aggressione della notte sul Lungomare [VIDEO]

Le immagini:

Reggio Calabria, l’arrivo dell’ambulanza per soccorrere i due uomini in fin di vita all’inizio del Lungomare [VIDEO]

Mustapha El Himer
Foto StrettoWeb / Simone Pizzi
Foto StrettoWeb / Simone Pizzi
Foto StrettoWeb / Simone Pizzi