Reggio Calabria, tiro con l’arco: Melicucco incorona i fratelli Poerio Piterà

Melicucco (Rc) incorona i fratelli Poerio Piterà

tiro con l'arcoNello stadio di Melicucco – RC – domenica 09 Luglio si è tenuta la penultima gara calabrese di tiro alla targa valevole per le qualifiche ai campionati italiani di categoria. Organizzata dalla società Queen Arco Club presidente Angelo Rodofili circa 70 arcieri nelle diverse categorie di gara si sono affrontati per la conquista dei diversi podi di categoria e assoluti. La società Arcieri Club Lido del presidente Messina partecipa come sempre alla competizione con un buon numero di arcieri che ben si piazzano nella classifica generale dell’evento. La gara ben organizzata dallo staff Queen Arco Club si svolge sotto un caldo afoso, ma che comunque non pregiudica le ottime prestazioni, specialmente nel settore giovanile della compagine Club Lido. Infatti come ormai copione degli ultimi anni il settore giovanile del Presidente Messina è da traino per la compagine societaria. Anastasia Poerio Piterà nella categoria giovanissimi femminile, all’esordio in una gara targa, regola subito il conto con le avversarie, infatti con un ottimo risultato di 641 punti lascia alle sue spalle le altre concorrenti. Ma la grande soddisfazione, a sentire il Mister Poerio Piterà Edoardo è il risultato dei giovanissimi maschili, infatti Caroleo Alessandro giunge secondo con un ottimo punteggio di 675 punti e si porta a casa l’argento, preceduto dal compagno di squadra Poerio Piterà Francesco che con 694 punti si porta a casa l’oro, facendo segnare il punteggio più alto e il record regionale su questo tipo di gara. Il punteggio di Francesco Poerio Piterà è in assoluto il risultato più alto di sempre di tutti i tempi fatto mai segnare in Calabria su questo tipo di gara, includendo anche le classi superiori. Nello score della gara compare solo un 8 e per il resto le frecce di Francesco sono rimaste tutte all’interno del giallo, con un totale di 47 dieci su 72 frecce tirate. Ottimo terzo posto agli assoluti per  Valenti Elena nella categoria ragazze femminili. Oro anche per Chiricò Rosanna nel compund Seniores Femminile.

Questo risultato per il settore giovanile del Club Lido è un altro tassello importante raggiunto per la  compagine societaria, infatti il team tecnico, che peraltro non ha titolati come tecnici giovanili o tecnici di alti livelli regionali,  in ogni manifestazione porta a casa risultati di prestigio, il mister Poerio Piterà Edoardo, aggiunge “noi lavoriamo sodo e con impegno, andiamo avanti per la nostra strada che è quella di dare lustro all’arcieria Catanzarese del rione Lido. Ora ci prepariamo per la gara di domenica prossima a Spezzano della Sila, con l’impegno di fare le cose giuste e di cercare di raggiungere risultati di qualità”. La mia grande soddisfazione come tecnico e mister è quella di vedere i miei arcieri divertirsi e portare a casa risultati importanti, infatti anche un’altra atleta a cui do qualche consiglio, aggiunge Poerio Pietrà Edoardo, è Elena Branca, la quale nonostante sia come classe anagrafica Giovanissima ha deciso di gareggiare nella categoria superiore quella delle ragazze, categoria che l’ha subito insignita del primo posto e dell’oro nelle due gare a cui ha partecipato. Elena Branca, aggiunge Edoardo Poerio Piterà (Arcieri del Feudo di Maida) nelle gare che ha partecipato come Ragazza ha subito regolato i conti con le avversarie, e questo, afferma il mister non è un caso, infatti le tecnica impartita, la scelta dei materiali e quindi i risultati non sono un caso o semplice fortuna ma è qualità, prestigio e supremazia tecnica della scuola Catanzarese. Lo staff societario aggiunge in una nota che l’obiettivo fissato a inizio stagione era quello di dare a Catanzaro un input nuovo per il tiro con l’arco, noi in questi anni abbiamo segnato una pagina importante nell’arcieria calabrese e se i punteggi raggiunti e i podi conquistati nel settore giovanile ( basti pensare a tre medaglie ai giochi della gioventù) sono questi ben ci fa sperare anche per il futuro.