Reggio Calabria: proseguono le attività culturali del Festival delle Arti della Magna Grecia

Proseguono a Reggio Calabria le attività culturali del Festival delle Arti della Magna Grecia

muwo magna greciaProseguono le attività culturali del Festival delle Arti della Magna Grecia che fino al 20 luglio valorizzeranno il  circuito dei beni culturali cittadini e il centro storico della città di Reggio Calabria, con eventi e numerose iniziative dedicate all’arte, alla cultura e allo spettacolo. Venerdì 14 luglio a partire dalle ore 10, si svolgerà il “Meeting di archeologia” con visite guidate nei principali siti culturali del centro storico e rivolte ai turisti e alla cittadinanza al fine di promuovere l’immenso patrimonio culturale presente in città. In particolare, sarà possibile visitare il sito archeologico ipogeo di piazza Italia aperto grazie ai volontari per il patrimonio culturale del Touring Club Italiano di Reggio Calabria dalle ore 10,30 alle 13,30. Durante la mattinata si potranno visitare le sale della pinacoteca civica, dove sono esposte importanti opere di Antonello da Messina, Mattia Preti e Luca Giordano. Il percorso archeologico proseguirà, con il supporto di guide turistiche, all’interno degli spazi del Castello Aragonese, struttura risalente al 536 a.C., dove è possibile ammirare fino al 20 luglio la mostra di disegni “Reggio e i miti della Magna Grecia” con gli acquarelli, le incisioni, le rappresentazioni a china di Ottavio Amaro, Gaetano Ginex, Gianfranco Neri e Gianni Brandolino. Il percorso culturale del Meeting sarà a supporto anche dei numerosi turisti che sbarcheranno nella stessa giornata al porto di Reggio Calabria con la nave Costa Crociere, i quali potranno fruire di un tour delle principali attrazioni turistiche della città. Le iniziative in programma del Festival proseguiranno sabato 15 luglio al Castello Aragonese con l’ultimo laboratorio “A Spasso nella Magna Grecia rivolto ai bambini” dal titolo “Archeologi per un dì” e con il concerto conclusivo del festival giovedì 20 luglio nell’incantevole scenario di piazza Castello con l’artista internazionale Sarah Jane Morris. Il Festival delle Arti della Magna Grecia è ideato e prodotto dall’associazione culturale arte e spettacolo “Calabria dietro le quinte” in partenariato con Kalabria 2001 e DopoLavoro Ferroviario di Reggio Calabria e finanziato dai fondi PISU del Comune di Reggio Calabria – POR FESR 2007-2013 – PAC Calabria.