Reggio Calabria, Paris: “ottima scelta quella di Oliverio. Torniamo a investire sulla sanità”

Paris: «Bene Oliverio, torniamo a investire sulla sanità»

Paris«Occorre eliminare il blocco delle assunzioni per garantire ai reggini e ai calabresi un diritto alla salute da troppo tempo frustrato». Lo dichiara, in una nota stampa, il consigliere del Comune di Reggio, con delega ai grandi eventi, Nicola Paris. «Bene dunque – spiega l’esponente di palazzo San Giorgio - ha fatto il presidente Oliverio a indirizzare l’accorata richiesta al premier Gentiloni». Ma non basta secondo l’esponente di palazzo San Giorgio. «Oltre alle varie aziende ospedaliere e ai loro reparti del comparto emergenza-urgenza – conclude Nicola Paris - necessitano di ossigeno anche le varie aziende sanitarie provinciali, che dovrebbero fungere da cuscinetto per non sovraffollare i vari nosocomi. In particolare mi rivolgo al presidente affinché vada a completare l’organigramma delle Asp, ormai in stand by da tempo». Tornare a investire sulla sanità è la mission da portare a termine per tornare a garantire il diritto alla salute del cittadino.  «È necessario pensare – conclude il consigliere Paris - alle strutture stesse. Molte di esse, a causa del dimensionamento, sono costrette ad accogliere un’utenza sempre più vasta e, soprattutto in ragione di ciò, andrebbero ampliate e ammodernate. Miglioramenti tecnologici, come pet tac e strumenti diagnostici all’avanguardia, oggi decisivi nelle diagnosi precoci, permetterebbero di salvare molte vite umane in più».