Reggio Calabria: il comitato di assistenti educativi soddisfatto del lavoro dell’ass. Nucera

Reggio Calabria: il comitato di assistenti educativi soddisfatto del lavoro dell’ass. Nucera

protesta-assistenti-educativi-1Il Comitato di Assistenti Educativi (che rappresenta il 70% degli assistenti educativi) esprime piena soddisfazione per l’operato dell’Assessore alle politiche sociali dott.ssa Lucia Anita Nucera nell’ambito del servizio di assistenza per gli allievi con disabilità delle scuole d’infanzia, primarie e medie inferiori. Infatti, come da impegno assunto, in data di 21/7/2017 è stata approvata la determina per la liquidazione delle spettanze per il trimestre aprile – maggio - giugno 2017. Soprattutto l’Assessore ha potuto garantire concretamente la tempestività del servizio di assistenza per il prossimo anno scolastico con inizio al 14/09/2017. A breve saranno attive le short list per gli assistenti educativi e gli assistenti alle comunicazioni, cui potranno attingere le scuole – in conformità al principio di continuità didattica – mediante consultazione del sito internet messo a disposizione dall’Amministrazione comunale. Altresì, vista l’impossibilità denunciata dagli Istituti scolastici di provvedere agli adempimenti burocratici attinenti la formalizzazione dei rapporti di lavoro, l’Assessorato ha garantito che il servizio – per il prossimo anno – sarà messo a bando; ciò su criteri basati non sulla convenienza economica, ma volti a garantirne la qualità della gestione.

Infatti, trattandosi di un’attività a tutela degli allievi con disabilità, tesa a consentire il fondamentale diritto alla studio di coloro che sono più svantaggiati, essa non può che essere affidata ad un concessionario capace di agevolare il raggiungimento di questo obiettivo. Proseguendo su tale percorso l’Assessore si è anche riservato di individuare una forma che consenta una maggiore ratifica economica per gli assistenti educativi che ormai da moltissimi anni svolgono questo servizio con competenza, professionalità e grande dedizione. Infine, la dott.ssa Nucera si è impegnata ad allestire un tavolo di confronto fra tutti gli attori (dirigenti, genitori, assistenti) per iniziare in modo più consapevole e partecipato il nuovo anno scolastico a tutela del diritto di integrazione nella comunità scolastica di tutti gli alunni.