Reggio Calabria: arriva il riordino delle carriere nella Polizia di Stato

Riordino delle corriere nella Polizia di Stato di Reggio Calabria

poliziaDopo anni di attesa, manifestazioni e rivendicazioni in ogni tavolo di confronto, finalmente ci siamo. Il tanto agognato riordino delle carriere è giunto alla pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale e pertanto è legge dello Stato. Ma considerato che anche nel nostro  ambiente sindacale ci sono detrattori  e venditori di fumo di varia specie, per chiarire ogni dubbio e smentire ogni falsa informazione curata ad arte da alcuni professionisti della disinformazione, abbiamo illustrato tutti gli aspetti del riordino delle carriere e non solo, con il Segretario Generale Nazionale SIAP, dr. Giuseppe Tiani, intervenuto alla conferenza/assemblea curata da questa segreteria provinciale. Il convegno, che ha visto la partecipazione interessata di numerosi poliziotti di tutta la provincia reggina, tenutosi presso l’“È Hotel” di Reggio Calabria, è stato aperto e moderato dal giornalista Fabio Papalia che ha commentato il complesso ruolo della Polizia di Stato nel contesto sociale reggino. Il giornalista si è soffermato sul tema della percezione della sicurezza che in questi mesi, egli stesso ha potuto constatare, sia aumentata a seguito di una serie di iniziative particolarmente efficaci poste in essere e promosse dal signor Questore dr. Raffaele Grassi. L’intervento più atteso è stato ovviamente quello del Segretario Generale G. Tiani, il quale ha affrontato tutti gli aspetti normativi che hanno caratterizzato il riordino delle carriere ed ha fatto chiarezza su ogni tipo di dubbio avanzato dai numerosi colleghi intervenuti. Dopo aver affrontato il tema del riordino, si è discusso anche dei nuovi aspetti pensionistici e del rinnovo del contratto che di sicuro vedrà il SIAP in prima linea per tutelare i diritti dei poliziotti che sono quotidianamente impegnati per garantire il più importante dei beni che uno Stato democratico deve assicurare, la sicurezza” conclude la S.I.A.P.