Reggio Calabria: approvati i provvedimenti d’urgenza per il ponte sul torrente di Catona

Provvedimenti d’urgenza per il ponte sul torrente di Catona

foto esecutivo comunale del 30 luglioNel corso della odierna delibera di giunta comunale l’esecutivo Falcomatà, ha approvato i provvedimenti d’urgenza, necessari alla elaborazione della “caratterizzazione strutturale e meccanica degli elementi resistenti del ponte sul torrente di Catona”. Come è noto, lo scorso 21 luglio un incendio sviluppatosi nell’alveo del torrente Catona si è propagato interessando veicoli parcheggiati, la condotta del metano e numerosi cavi elettrici. Le fiamme hanno raggiunto il ponte stradale della viabilità comunale della SS18 su Catona con conseguente esposizione al fuoco delle strutture portanti. Supportata dalle direttive impartite a cura dell’Ufficio Territoriale del Governo, l’amministrazione comunale ha adottato i necessari provvedimenti a salvaguardia della incolumità pubblica interdicendo il traffico sul ponte nelle more di esecuzione delle valutazioni e delle prove tecniche sulle strutture. Risulta pertanto ad oggi necessaria la caratterizzazione strutturale e meccanica degli elementi staticamente resistenti del ponte sul torrente Catona, onde consentire l’elaborazione delle verifiche  avvalendosi di laboratori ufficiali autorizzati all’esecuzione delle prove sui materiali.   Pertanto l’esecutivo Falcomatà ha oggi  disposto di attingere al Fondo di Riserva iscritto in bilancio per trarre la necessaria disponibilità per far fronte all’urgenza e conseguentemente attivare gli adempimenti necessari già elaborati  per la  valutazione di idoneità statica della struttura. Secondo quanto indicato dai tecnici  nella giornata di mercoledì prossimo, si darà avvio ai prelievi ad esito dei quali si procederà ad aggiornare il piano di azione.