Reggio Calabria, ANCADIC: “ringraziamo la prof.ssa Marcianò per la disponibilità”

Reggio Calabria, ANCADIC: “ringraziamo la prof.ssa Marcianò per la disponibilità”

marcianòL’ANCADIC ringrazia la prof.ssa avv. Angela Marcianò per la disponibilità di ascolto mostrata verso questa Associazione e soprattutto per l’impegno profuso nell’ambito della gestione del patrimonio edilizio comunale. Anche a seguito delle osservazioni fornite da questa Associazione sulla delicata materia, Angela Marcianò, ha promosso un necessario ed importante lavoro di verifica sulla consistenza del numero degli alloggi comunali, sulla reale permanenza dei requisiti degli assegnatari prodromico ai provvedimenti di decadenza, sulla effettiva abitazione degli alloggi, ancora sulla occupazione abusiva degli stessi. Un lavoro che – non risulta a questo sodalizio – fosse stato mai svolto con tale capillarità in precedenza, volto a rendere efficiente il settore e garantire una abitazione  alle famiglie in stato di bisogno. Finalmente dopo 12 anni dalla pubblicazione del bando del 2005 erano stati consegnati lo scorso mese giorno 2017 i primi alloggi della relativa graduatoria. Era stato infine aperto un confronto con le Associazioni per la redazione di un regolamento volto a rendere più trasparente l’assegnazione degli alloggi nei casi di emergenza abitativa ex art. 31 L.R. 32/96. Ciò si aggiunge allo sblocco del cantiere del Palazzo di Giustizia (per citare un altro ambito di impegno) anche quello fermo da diversi anni. L’Ancadic si augura che tali interventi siano proseguiti da chi le succederà nella delega ed altresì che la prof.ssa Avv. Angela Marcianò da giovane mamma non faccia mancare la sua competenza ed un rinnovato e fecondo impegno a questa città“. Lo scrive in una nota l’Associazione.