Reggio Calabria: alta tensione e forte malcontento tra i lavoratori della Locride Ambiente Spa

Forte malcontento tra i lavoratori della Locride Ambiente Spa

 bandiere-sindacatiForte malcontento e diverse problematiche affliggono i lavoratori della Locride Ambiente SpaFP CGIL e FIT CISL con senso di responsabilità hanno cercato di intraprendere un dialogo per la risoluzione delle problematiche che affliggono i lavoratori in questo delicato comparto dell’igiene ambientale. “Notiamo un atteggiamento dilatorio ed approssimato nel dare concrete risposte sia ai problemi dovuti alla non regolare corresponsione degli emolumenti ai lavoratori, che per le tante criticità da affrontare con corrette e responsabili relazioni industriali. Le OO.SS. raccolte le forti tensioni e l’insoddisfazione dei dipendenti, per i motivi economici, hanno già proclamato una prima azione di sciopero per il 04 settembre nel rispetto della normativa vigente che inibisce le azioni di protesta fino al 31.08.17. La Locride Ambiente, deve cambiare immediatamente modus operandi per ristabilire un clima sereno tra i lavoratori e dare le risposte attese a tutti i problemi  che abbiamo più volte evidenziato. Se l’Azienda continuerà su questa strada non ci fermeremo a questa prima azione di sciopero e attiveremo ogni azione utile a tutela dei legittimi diritti dei lavoratori” concludono Giuseppe Delfino della FP CGIL e Giuseppe Larizza della FIT CISL.