Reggio Calabria: a Locri l’evento “Il Piano Europeo degli Investimenti: interazioni ed addizionalità con i Programmi operativi regionali 2020 quali opportunità per la Locride?”

A Locri Evento di informazione e approfondimento sull’European Fund for Strategic Investment SME #investEU

impresaL’evento “Il Piano Europeo degli Investimenti: interazioni ed addizionalità con i Programmi operativi regionali 2020 quali opportunità per la Locride?” si terrà il 14 luglio a Siderno a partire dalle ore 10.30 presso il Grand Hotel President. Si tratta di un momento informativo rientrante nel piano di comunicazione del Progetto News dall’Europa delle Opportunità condotto dall’Edic “Calabria&Europa” per l’annualità 2017. L’appuntamento Sidernese è stato costruito dall’Edic “Calabria&Europa”  in partenariato con la Regione Calabria Dipartimento di Programmazione, la rete Enterprise Europe Network con gli sportelli di Lamezia Terme e Spin di Cosenza, nonché con la collaborazione del Gruppo Giovani di Confindustria di Reggio Calabria e di – TBD Istituzioni Finanziarie – Cassa depositi e prestiti S.p.A. Naturalmente con il sostegno della commissione Europea rappresentanza in Italia. La discussione mirerà a chiarire gli obiettivi e il funzionamento del Piano Europeo per gli Investimenti. Questo si incentra innanzitutto sulla rimozione degli ostacoli agli investimenti, sulla necessità di dare visibilità e assistenza tecnica ai progetti di investimento e su un uso più intelligente delle risorse finanziarie nuove ed esistenti. Per conseguire questi obiettivi il Piano prevede interventi in tre ambiti:  mobilitare investimenti per almeno 315 miliardi di euro in tre anni;  sostenere gli investimenti nell’economia reale; creare un ambiente favorevole agli investimenti. A questo scopo, il Piano  sostiene gli investimenti nell’economia reale attraverso una serie  di progetti con base in Europa, crea un ambiente favorevole eliminando le barriere agli investimenti e mobilita le risorse a livello sia pubblico che privato.  L’elemento cardine di quest’ultimo obiettivo è rappresentato dal Fondo europeo per gli investimenti strategici (FEIS), che promuove gli investimenti in progetti  di infrastrutture e nelle piccole e medie imprese (PMI).

Il programma della giornata sidernese, pensata proprio come una sessione di informazione e operatività territoriale, prevede in apertura  saluti istituzionali con Pietro Fuda – Sindaco Città di Siderno, Rosario Rocca – Presidente Associazione Sindaci Locride, Ettore Lacopo – Presidente Ordine Dott. Commercialisti Locri ed Esperti Contabili, Giovanni Calabrese – Sindaco di Locri, Francesco Candia – Consigliere Anci Regione Calabria  . Quindi si entrerà nella plenaria tecnica con la presentazione del Piano Europeo per gli investimenti di Loredana Panetta – Vice Presidente Associazione Eurokom; seguiranno Union Camere Reggio Calabria  con Antonino Tramontana – Presidente Camera di Commercio Reggio Calabria e Irene Lupis – Unioncamere Calabria, Enterprise Europe Network: che svilupperà  “Il ruolo della rete EEN e il supporto alle PMI”; quindi Carmine Antonio Donato – SPIN srl, Enterprise Europe Network: che tratterà Il Programma Cosme e le sue connessioni con il Piano EuInvest. Il Presidente del Gruppo Giovani di Confindustria di Reggio Calabria  Samuele Furfaro porterà il punto di Confindustria e Fabrizio Alesse di TBD Istituzioni Finanziarie – Cassa depositi e prestiti S.p.A. svilupperà nel dettaglio il Piano Juncker: il ruolo di CDP come Istituto Nazionale di Promozione. A chiusura della plenaria l’intervento di Paola Rizzo -  Dipartimento Programmazione e Fondi Comunitari Regione Calabria: che dettaglierà le Interconnessioni Fondi Sie Piano Europeo degli investimenti e i Fondi regionali SIE. La mattinata sarà moderata da Alessandra Tuzza -  Direttore Europe Direct “Calabria&Europa” che presenterà il piano di comunicazione del progetto  “l’Europa delle Opportunità”. Dopo un light lunch estivo seguiranno i tavoli di lavoro con quanti vorranno approcciare la possibilità di costruire scenari di investimento per  la Locride coadiuvati dagli esperti Europe Direct e Enterprise Europe Network. I report saranno presentati e sviluppato in un prossimo evento regionale da temersi a Catanzaro presso la sede della Regione Calabria in Ottobre con la Commissione Europea TDB e Bei.  L’evento è valido per i crediti di formazione continua dei dottori commercialisti ed esperti contabili.