Reggio Calabria: 19enne arrestato per detenzione illegale di armi [FOTO]

ARMI 1Nel pomeriggio del 05 luglio 2017, in Reggio Calabria, i Carabinieri della Stazione Rc – Rione Modena, unitamente ai militari dello Squadrone Eliportato Cacciatori “Calabria”, hanno tratto in arresto Zampaglione Carmelo 19enne reggino, con precedenti di polizia per reati in materia di detenzione di materie esplodenti, ritenuto responsabile dei reati di detenzione illegale di armi comuni da sparo, possesso armi alterate, detenzione abusiva di armi e ricettazione.

Il giovane a conclusione di una perquisizione domiciliare, veniva trovato in possesso di:

-     n. 1 pistola cal. 357 magnum, priva di munizionamento, avente matricola punzonata;

-     n. 1 pistola di fabbricazione artigianale priva di congegno di percussione presumibilmente di cal. 8;

-     pistola giocattolo modificata nel sistema di percussione;

-     n. 39 cartucce pistola cal. 6.35;

-     n. 27 cartucce per fucile cal. 8 flobert;

-     n. 20 cartucce marca fiocchi cal. 28;

-     n. 19 cartucce per fucile cal. 32;

-     n. 73 cartucce per fucile cal. 36;

-     n. 9 cartucce cal. 38 speciale;

-     n. 37 cartucce per pistola 357 magnum gfl;

-     n. 26 bossoli di vario calibro;

-     n. 2 bombe carta;

-     n. 160 bossoli di vario calibro per pistola di cui in parte gia’ esplosi altri pronti per la ricarica;

-     n. 25 cartucce calibro non definito;

-     n. 196 inneschi marca fiocchi;