Quattro presidenti di consorzi di bonifica calabresi eletti nel consiglio nazionale dell’Anbi

consorzio-Bonifica-1Passa da tre a quattro la presenza della rappresentanza calabrese nel Consiglio Nazionale del’ANBI (Associazione Nazionale Consorzi  Gestione  Tutela del Territorio ed Acque Irrigue) che ha confermato Presidente, Francesco Vincenzi. Ad essere eletti, per il prossimo triennio, sono stati Marsio Blaiotta (anche componente di giunta) presidente dell’Anbi Calabria e del Consorzio di Trebisacce, Roberto Torchia presidente del Consorzio di Crotone e Domenico De Luca e Giovanbattista Macchione rispettivamente presidente del Consorzio con sede a Mormanno e vice-presidente dell’ente di Lamezia Terme.  “E’ un riconoscimento all’azione di tutti i Consorzi di bonifica e Irrigazione della Calabria e al percorso intrapreso fatto di sacrifici e duro lavoro che ha valorizzato l’autogoverno, esaltandone la sussidiarietà a servizio delle esigenze del territorio e dell’agricoltura di qualità – dichiara Pietro Molinaro presidente di Coldiretti Calabria – sono certo  – aggiunge  – che lavoreranno con entusiasmo e massimo impegno per continuare a far crescere i consorzi calabresi, portando le loro istanze e ponendole all’attenzione nazionale come esempio positivo del sud accentuando il ruolo da protagonisti nella salvaguardia del territorio dal rischio idrogeologico, gestendo la risorsa acqua a servizio dei valori agricoli ed ambientali. Dopotutto, i nostri Consorzi, con una progettualità spinta a valere  sul PSRN,  FSR, PON, Patto per la Calabria e Piano Irriguo Regionale testimoniano che sono pronti ad aprire i cantieri dell’acqua”._