Palmi: il Circolo Arminio richiede un intervento risolutivo per l’emergenza rifiuti

Ecco tutte le Interpellanze e interrogazioni del Gruppo Armino in Consiglio comunale a Palmi

comune di palmiIeri, a margine del primo Consiglio della nuova consiliatura palmese, il Gruppo consiliare Circolo Armino ha depositato per la discussione in aula della prossima assemblea 4 interpellanze e 1 interrogazione. Si tratta, in sintesi, di chiarimenti e risposte attese dalla nuova Amministrazione in ordine a:

- l’attuale emergenza rifiuti perché vengano individuate le responsabilità e assunte le necessarie misure correttive;
- la base in cemento abusivamente realizzata in Villa Mazzini perché venga infine rimossa;
- la delibera consiliare del marzo scorso di approvazione del PSC perché venga annullata stante la palese illegittimità;
- la mancanza di acqua nel quartiere Girone-Vitica-San Miceli perché se ne conoscano le ragioni e si individui la responsabilità della derivazione probabilmente non autorizzata di acque dalla fonte in località “Tre teste”;
- la distruzione del patrimonio boschivo del Sant’Elia a causa degli incendi di probabile origine dolosa perché vengano assunte misure a difesa della montagna che sovrasta la città.