‘Ndrangheta, operazione “Mandamento”: arrestato ambulante reggino a Genova

‘Ndrangheta, operazione “Mandamento”: arrestato ambulante reggino a Genova. L’uomo, secondo l’accusa affiliato alla locale Sant’Ilario è stato fermato dai carabinieri del Ros di Genova al terminal traghetti del capoluogo ligure mentre allestiva uno stand di prodotti tipici calabresi

 carabinieriC’e’ anche una persona arrestata a Genova nell’ambito dell’operazione dalla Dda di Reggio Calabria che ieri ha portato al fermo di 116 persone accusate di fare parte delle cosche piu’ importanti della ‘ndrangheta, nel “mandamento” ionico. In manette è finito Santo Giuseppe Aligi, 48 anni, ambulante. L’uomo, secondo l’accusa affiliato alla locale Sant’Ilario, nel reggino, e’ stato fermato dai carabinieri del Ros di Genova al terminal traghetti del capoluogo ligure mentre allestiva uno stand di prodotti tipici calabresi. E’ accusato di associazione a delinquere di stampo mafioso. In passato e’ stato indagato per omicidio, estorsione, associazione a delinquere e spaccio di stupefacenti. Nei prossimi giorni verra’ convalidato il fermo dal gip di Genova.