‘Ndrangheta: maxi sequestro ad un 55enne di Reggio Calabria

‘Ndrangheta: sequestrata a Sanremo una villa da 700 mila euro a Vincenzo Sergi di Rosarno, nel reggino, già condannato per usura

guardia-di-finanzaSquadra mobile e Guardia di Finanza di Imperia coordinati dalla Direzione investigativa antimafia di Genova e Reggio Calabria hanno sequestrato una villa a due piani con adiacente terreno del valore complessivo di circa 700 mila euro appartenente a Vincenzo Sergi, 55 anni, originario di Rosarno, cittadina del reggino. Si tratta dell’esecuzione di un provvedimento patrimoniale emesso dalla sezione Misure di Prevenzione del tribunale di Imperia, che ha origine da una proposta delle Procure di Imperia e Reggio Calabria sulla scorta di accertamenti demandati al Centro operativo Dia reggino. Con provvedimento, divenuto definitivo nel marzo 2007, Sergi era gia’ stato sottoposto a tre anni di sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno, misura rinnovata con altro analogo decreto di pari durata divenuto definitivo nel dicembre 2011, perche’ ritenuto abitualmente dedito a traffici illeciti. Sergi era gia’ stato condannato in via definitiva per reati contro il patrimonio. Gli investigatori hanno scoperto che l’uomo disponeva di beni in valore sproporzionato, rispetto ai redditi dichiarati Da qui il sequestro dell’immobile.