Messina, sottopassaggio pedonale degradato e negato in via Consolare Pompea

Messina (2)Forse non tutti i messinesi sanno che nella zona dei lidi, più precisamente tra il parco giochi del Trocadero e la chiesa di Grotte, esiste un sottopassaggio pedonale inutilizzato. Un tunnel che potrebbe risultare utilissimo per evitare l’attraversamento stradale ai pedoni, in un punto critico per la circolazione dei veicoli. Come detto, il suddetto sottopassaggio si trova al proprio centro della “movida messinese”, peccato davvero che sia completamente inutilizzabile a causa di un avanzato stato di degrado: un tappetto di vetri rotti e di spazzatura in decomposizione fa da cornice alle due scalinate che conducono alle due fatiscenti entrate. Dopo aver sceso, con estrema difficoltà, una delle due scalinate lo spettacolo che appare è da tunnel dell’orrore. Odori disgustosi e nauseabondi si mischiano all’oscurità e sembra che qualche vagabondo ci abiti anche; rifiuti organici, una specie di materasso e dei panni stesi ad asciugare ne indicano la presenza.  Eppure se il sottopassaggio fosse pulito a dovere, opportunamente illuminato, sorvegliato attraverso telecamere e reso più gradevole nell’aspetto (magari con dei murales alle pareti) ecco che forse la circolazione automobilistica diverrebbe più fluida e i ragazzi potrebbero attraversare in sicurezza la nevralgica via Consolare Pompea.
Fabrizio Vinci