Messina, processo “Ruby Rubacuori”: due condanne per induzione alla prostituzione

Il Tribunale di Messina condanna in primo l’avvocato e l’estetista, denunciati da Ruby per induzione alla prostituzione

ruby-largeSono stati condannati in primo grado rispettivamente a 7 anni e 2 anni, pena sospesa, di reclusione l’estetista Ester Fragata e l’avvocato Goffredo Sturniolo nell’ambito del processo che vede coinvolta Karima El Maroug, meglio conosciuta come ‘Ruby Rubacuori’. A deciderlo i giudici del Tribunale di Messina a seguito della denuncia della giovane marocchina. Ruby aveva accusato Ester Fragata di averla costretta ad avere rapporti sessuali con dei clienti durante la permanenza nel centro estetico della donna. La giovane donna ha raccontato di essere riuscita a sottrarsi dalla richiesta e a fuggire. Su l’avvocato Sturniolo pesa invece la pesante accusa di tentata  violenza sessuale ai danni della giovane sempre all’interno del centro estetico.