Messina, nasce un nuovo sportello ambientale per scuole e imprese

A Messina un nuovo laboratorio ambientale per favorire un contributo a scuole e imprese

IMG-20170706-WA0001Un altro passo avanti per il Piano regionale In.F.E.A si è celebrato ieri a Palazzo Zanca con la sottoscrizione del protocollo d’intesa fra la Città di Messina, Assessorato all’Ambiente e Nuovi Stili di Vita e l’Agenzia Regionale per l’Ambiente. Con il documento sottoscritto il Comune di Messina ed ARPA Sicilia danno il via ad un programma di collaborazione per la realizzazione di iniziative in materia di Informazione, Formazione ed Educazione Ambientale.

In particolare il laboratorio In.F.E.A. di Arpa Sicilia, sulla scorta dell’esperienza maturata in diversi anni di attività, si impegna a fornire un supporto tecnico organizzativo al nuovo Laboratorio di Educazione Ambientale che il Comune di Messina è chiamato ad attivare proprio in funzione del protocollo sottoscritto. Un nuovo sportello di servizi per la città dello stretto, orientato ai principi contenuti nella Carta di Aalborg e delle Città Europee Sostenibili.

Il nuovo nodo In.F.E.A. offrirà alla città percorsi ed attività di educazione ambientale, con una specifica attenzione alle realtà scolastiche ed ai servizi per le imprese (consulenze per processi produttivi a basso impatto ambientale, ricerche di mercato, sondaggi di opinione, organizzazione di eventi) al fine di promuovere e valorizzare le risorse del territorio e favorire il processo per ottenere la “certificazione di gestione ambientale” delle aziende interessate, secondo le normative nazionali e comunitarie vigenti.

Il protocollo ha durata triennale, i responsabili individuati per il perseguimento degli obiettivi contenuti nell’accordo sono l’Ing. Calogero Di Chiara, Direttore U.O.C. S.G. 2 “Formazione, Informazione e Comunicazione” per Arpa Sicilia e l’Ing, Francesco Cancellieri, in rappresentanza dell’Assessorato all’Ambiente e Nuovi Stili di Vita del Comune di Messina.

Questo protocollo – afferma il direttore generale di Arpa Sicilia Francesco Licata di Baucina – rappresenta un ulteriore tassello nel mosaico delle attività di educazione ambientale svolte dalla nostra Agenzia per il tramite del Laboratorio In.F.E.A. presente ormai in modo capillare su tutto il territorio regionale. Lo sportello di Messina sarà un presidio continuo ed affidabile per la tutela del patrimonio ambientale della città, sia attraverso le iniziative di educazione ambientale rivolte alle scuole, sia attraverso i servizi che l’ufficio erogherà alle imprese interessate a certificare il proprio ciclo produttivo secondo i criteri di sostenibilità ambientale previsti dalle normative vigenti”

Il sindaco Accorinti e l’assessore Ialacqua, nell’esprimere soddisfazione per la firma del protocollo, hanno precisato che: “Si tratta di una tappa importante di un percorso avviato da tempo sul tema dell’educazione ambientale. Il protocollo consente di consolidare una rete che abbiamo costruito negli anni per fare crescere la cultura ambientalista nella nostra città. Questo atto è una grande occasione anche per metterci in comunicazione con le altre grandi città metropolitane. La firma di Messina infatti segue quella di Palermo e precede quanto avverrà a Catania”.