Messina, nasce il comitato “Insieme per la Panoramica”: residenti in prima linea per difendere la bellezza della città [VIDEO INTERVISTA]

Nasce a Messina il comitato cittadino “Insieme per la Panoramica”: residenti in prima linea nella lotta al degrado e all’inciviltà

panoramica residenti messinaDa un’idea dei residenti del quartiere nasce a Messina il  comitato “Insieme per la Panoramica“, un’ organizzazione spontanea per difendere la bellezza  e per promuovere iniziative di sviluppo e decoro in città. A capo del direttivo del nuovo comitato, il cittadino attivo Orazio Polimeni, che promette di dar voce ai cittadini residenti nell’area. “Insieme si vince” è lo slogan del neonato comitato e in queste ore si segnalano parecchie adesioni da parte dei residenti della zona. Polimeni, insieme ai residenti,  si è già speso in altre “battaglie”, ultima fra tutte quella per la rimozione dei cassonetti nella nota piazzetta dell’edicola.  La presenza dei cassonetti  aveva trasformato la piazzetta in una discarica abusiva. Ad oggi l’area dell’edicola è ritornata al suo antico splendore. “Ciò che può salvare Messina è la bellezza- racconta Rosalia, residente della zona e referente del comitato- siamo un insieme di persone riunite per dare a Messina ciò che merità, cioè rispetto, ordine pulizia”.  Soddisfatto per la nascita del nuovo gruppo il promotore Orazio Polimeni, che ai microfoni di StrettoWeb racconta: “L‘idea  è nata a seguito della polemica esplosa sui social per lo spostamento dei cassonetti dalla piazzetta dell’edicola. Ad alcuni non è andata a genio che venissero spostati. Ma siamo andati avanti e continueremo a contribuire proponendo altre iniziative per riqualificare la Panoramica. Adesso l’obiettivo è quello di farci carico delle richieste dei residenti”.Lo scopo del nostro comitato- continua il dott. Angelo Trovato- è esclusivamente a favore del bene comune, lavoreremo sodo per presentare le problematiche dei residenti della zona, così come le possibili soluzioni per riavvicinare le istituzioni ai cittadini“. Di seguito l’intervista integrale rilasciata dai promotori del comitato ai microfoni di StrettoWeb:

piazzetta belvedere