Messina, iniziativa dell’Esi all’Hotel Royal sui rifiuti

A Messina giorno 8 luglio ci sarà una grandi iniziativa proposta dall’est per quanto riguarda il trattamento dei rifiuti che può essere uno dei punti di rilancio per l’economia

duomo di messina (2)Potenziare il meccanismo virtuoso del riciclo degli accumulatori al piombo esausti a tutela dell’ambiente, far sì che i rifiuti siciliani vengano lavorati in Sicilia per la crescita della nostra economia.

E’ la mission dell’Esi, azienda specializzata nel settore del riciclo degli accumulatori al piombo esausti con sede a Pace del Mela, ma è anche il leit motiv di un’iniziativa che si svolgerà sabato 8 luglio presso l’Hotel Royal di Messina alle 11.

Nel corso dell’incontro, il Presidente e l’Amministratore delegato della società, Vincenzo Franza e Luigi Genghi, esporranno i vantaggi del ciclo di smaltimento praticato dall’Esi e le iniziative attuate per incentivare la raccolta del rifiuto. Un procedimento tecnologicamente avanzato e di bassissimo impatto ambientale al termine del quale vengono prodotti lingotti di piombo.

I due manager presenteranno anche il bilancio del primo anno della campagna di incentivazione agli operatori che hanno deciso di conferire all’ESI i propri scarti di lavorazione, ricevendo in cambio batterie nuove. Nel corso della manifestazione ricchi premi saranno anche sorteggiati tra gli artigiani convenzionati.