Messina, discarica a cielo aperto vicino lo svincolo autostradale di Villafranca

Rifiuti a Villafranca (Messina), Cardile: “residenti e vacanzieri nei comuni limitrofi al nostro non vogliono effettuare la raccolta differenziata e utilizzano la sede stradale  “a proprio uso e consumo”

FOTO 1Una discarica abusiva nella strada che conduce allo svincolo autostradale di Villafranca Tirrena, nel territorio di competenza del Comune di Messina.Come ogni anno, si ripropone lo stesso indecoroso spettacolo“- così commenta il consigliere comunale Claudio Cardile in una nota rivolta al sindaco e all’assessore Ialacqua.

Probabilmente- commenta il consigliere- residenti e vacanzieri nei comuni limitrofi al nostro non vogliono effettuare la raccolta differenziata (obbligatoria) e utilizzano la sede stradale “a proprio uso e consumo”.

Nulla può essere imputato all’Amministrazione comunale di Messina, ma bisogna intensificare i controlli e punire in modo esemplare i colpevoli!

Proprio ieri, insieme agli innumerevoli sacchi di immondizia, al centro della strada sono stati depositati degli inerti, probabilmente direttamente con un ribaltabile.

Al danno ambientale- continua Cardile- si aggiunge quindi un problema di viabilità, legato all’invasione della sede stradale nel senso di marcia Villafranca-Messina.

In questo momento che nella nostra città il servizio di raccolta dei rifiuti solidi urbani sembra essere diventato puntuale- conclude Cardile- questa situazione indecorosa non può restare impunita! Si deve porre fine al più presto a questo scempio“.