Messina avvolta dalle fiamme: situazione critica all’Annunziata, paura fra i residenti [FOTO LIVE]

Brucia la zona nord di Messina. Vasto incendio tra le montagne dell’Annunziata,  evacuati i residenti

WhatsApp Image 2017-07-09 at 21.12.19Messina continua a bruciare. Nella giornata di oggi sono scoppiati incendi nelle colline della zona nord citta’, in particolare a San Jachiddu e nella vallata di San Michele e Ritiro. Incendi anche nelle zone di Baglio, a Minissale e San Filippo. La situazione in città al momento è critica, tutta la zona alta dell’Annunziata è avvolta dalle fiamme. È panico tra i residenti, l’enorme rogo che si è sviluppato nel pomeriggio  sembra indomabile e aumenta il rischio che le fiamme lambiscano le abitazioni. Alcuni residenti hanno già abbandonato le proprie case.  La situazione si fa comprensibilmente ancor più  preoccupante, considerando che   con il calar della sera le operazione dei canadair sono state sospese e cresce il pericolo che l’incendio raggiunga la città. Intanto sul posto sono a lavoro le squadre dei Vigili del Fuoco e della Forestale. Per ragioni di sicurezza è stata disposta la  chiusura della galleria San Jachiddu, che collega il rione Annunziata con Giostra. I roghi di oggi hanno causato ingenti danni.  Due centraline dell’Enel che alimentano gli impianti di sollevamento dell’Aman, l’azienda acque di Messina, sono rimaste danneggiate impedendo l’approvvigionamento dell’acqua che serve i villaggi collinari di San Michele, San Rizzo, Castanea, Pisciotto, Reginella e la zona delle Masse.