Messina, al via la terza edizione del PAS DE TRAI – PURE MUSIC FESTIVAL

Tutto pronto a Messina con l’arrivo della terza edizione del PAS DE TRAI – PURE MUSIC FESTIVAL

Schermata 2017-07-31 alle 11.12.31Al via giovedì 3 agosto alle porte di San Fratello (Messina) la terza edizione del PAS DE TRAI – PURE MUSIC FESTIVAL. Nel suggestivo scenario di un querceto immerso nel Parco dei Nebrodi, la più grande area naturale protetta della Sicilia, il festival dedicato a musica e natura proporrà per cinque giorni, fino a lunedì 7 agosto, un intenso programma di attività all’aria aperta e di concerti dei più svariati generi musicali, in un bilanciamento perfetto tra musicisti stranieri e italiani e con un occhio di riguardo alle eccellenze siciliane

La musica sarà protagonista delle giornate del 4 e del 5 agosto, con una line up che spazia dall’elettronica al jazz, passando per il folk, il rock, la musica classica contemporanea, fino alla sperimentazione sonora. A esibirsi su un palco circondato da alberi secolari saranno La Rappresentante di Lista, i giapponesi AmetsubDaisuke Tanabe e Anchorsong, tutti e tre insieme con il loro nuovissimo progetto Tokyo Sound Land (unica data in Italia), gli STUFF. (dal Belgio), Alessio Bondì, il Raffaele Genovese Trio feat. Alessandro Presti e Jossy BotteYazmyn Hendrix, i Mòn, i We are Children (We Make Sound)Max MellaDubMartaAharonDianaAgnelloHaiwataValerio MironeAvenir + Alberto RestivoAurora D’AmicoSønn e Umberto Orlando. Il 6 agosto sarà la volta del duo formato dagli inglesiAudrey Riley (violoncellista, arrangiatrice e direttore d’orchestra) e James Woodrow (chitarrista della BBC Symphony Orchestra), che alle 19.00 terranno un concerto di musica classica contemporanea nel Chiostro cinquecentesco del Santuario di San Benedetto il Moro, all’interno del paese di San Fratello. Per tutta la durata del festival saranno inoltre proposti dj-set e jam session.

Molto più che una semplice rassegna di concerti, il Pas de Trai propone nel corso delle cinque giornate attività di ogni genere: osservazioni della volta celeste e incontri di divulgazione scientifica con la collaborazione dell’Osservatorio Astronomico di Palermo, di ZisaLab e Science & Joy, laboratori di artigianato tra natura e alchimia, tra cui un workshop sulla manifattura dell’inchiostro ferrogallico realizzato dall’associazione Scripta seguendo la ricetta originale di un manoscritto del XIII secolo, passeggiate naturalistiche guidate, laboratori di scrittura creativa e degustazioni delle eccellenze gastronomiche locali, oltre a una healing area per ristorare il fisico e la mente, che includerà Shiatsu, Tai Chi, Yoga, Meditazione Dinamica e Acroyoga. Nato da un’idea di Agostino Collura come ponte ideale tra le realtà musicali internazionali e siciliane, il Pas de Trai è infatti, già dalla prima edizione, un’esperienza che coinvolge appieno ogni partecipante, dandogli la possibilità di immergersi in un’atmosfera di autentica condivisione tra pubblico, artisti e organizzatori, in armonia con la natura.

Organizzato dall’associazione culturale Pas de Trai con il patrocinio del Comune di San Fratello, il Pas De Trai – Pure Music Festival è realizzato in partnership con la casa di produzione Redroom, il collettivo milanese Recipient, l’associazione culturale palermitana ZisaLab, l’azienda biologica ‘U Furiano, il ristorante tipico Il Cerro, l’agriturismo Masseria Santa Mamma, l’azienda ATS – The Esoteric Choice, la startup Science & Joy e con la collaborazione scientifica dell’INAF – Osservatorio Astronomico “G.S. Vaiana” di Palermo. Charity partner sono l’associazione umanitaria internazionale SOS Méditerranée e l’associazione Fantabreeze, che attraverso raccolte fondi si occupa di favorire, realizzare e finanziare progetti di ricerca oncologica.

Il Pas De Trai si svolge a San Fratello (Messina) presso la Contrada Passo dei Tre (SS 289 – Km 18,4). È possibile acquistare gli abbonamenti per i cinque giorni del festival (45 euro) solo online su ciaotickets.com, mentre i biglietti per i singoli giorni del 4 e del 5 agosto (15 euro + 1,50 euro di diritti di prevendita) sono disponibili sia su ciaotickets.com che al botteghino. Abbonamenti e biglietti includono la possibilità di sostare in tenda gratuitamente nell’area del festival. L’ingresso per le giornate del 3, del 6 e del 7 agosto è libero ma non include il pernottamento.