Maltempo, fenomeni estremi nel messinese: tempesta sulle isole Eolie, danni a Lipari [FOTO e VIDEO]

Maltempo, fenomeni estremi anche in Sicilia: danni alle isole Eolie, nubifragi tra le province di Messina, Palermo e Catania

Maltempo sicilia (6)Il maltempo che stamattina sta letteralmente flagellando la Calabria meridionale, non risparmia la Sicilia dove si stanno verificando violenti temporali e intensi nubifragi. Particolarmente colpite le province di Palermo, Messina e Catania, ma i fenomeni si stanno estendendo anche al resto della Regione. Fino alle 11:30 sono caduti 77mm di pioggia a Torre Faro, 32mm a Capo d’Orlando, 30mm a Nunziata di Mascali, 28mm a Patti, 26mm a San Giovanni La Punta e Piraino, 25mm a Pettineo, 23mm a Riposto e San Gregorio di Catania, 22mm a Ganzirri, Brolo e Cinisi, 19mm a Cesarò, 18mm a Nicolosi, 17mm a Castelbuono, 16mm a Falcone e Trecastagni, 15mm a Cefalù, 14mm ad Acireale, Cesarò, Caronia e Naso, 13mm a Barcellona Pozzo di Gotto, 12mm a Santo Stefano di Briga, Floresta e Calatabiano. I fenomeni più estremi si sono verificati alle isole Eolie, circondate dal mare caldissimo nel basso Tirreno. Forti piogge torrenziali hanno messo in ginocchio l’isola di Lipari. Un fiume in piena e’ partito dal torrente Ponte ed e’ finito in via Roma, a due passi dalla piazza di Marina Corta. A Vulcano segnalata una tromba d’aria con danni in alcune zone dove si rileva anche l’interruzione di energia elettrica. A Lipari i detriti di pomice sono scesi a valle in zona Calandra: a Marina Lunga le folate di vento hanno fatto cercare riparo alle tante imbarcazioni da diporto che affollavano i pontili galleggianti. Il corso Vittorio Emanuele è allagato. In via Tenente Mariano Amendola, a due passi dal porto delle navi, il manto stradale in alcuni tratti e’ stato scoperchiato.