Lamezia Terme, PD: “Deborah Chirico non aumenti la confusione nei cittadini”

Il PD di Lamezia Terme si scaglia contro Deborah Chirico

partito democraticoGiovanna Viola, segretaria del PD del Circolo “Primeriano” di Lamezia Terme si scaglia contro Deborah Chirico iscritta al circolo. Da quanto si evince dalla nota stampa della Viola, la Chirico potrebbe con le sue dichiarazioni portare ad una confusione maggiore nei cittadini. “Secondo le dichiarazioni apparse su “Il Quotidiano del Sud”, chiedo a Deborah Chirico chi ha strumentalizzato la carica della consigliera comunale del PD Mariolina Tropea. Il Segretario regionale del Partito, Magorno, e il Deputato Barbanti nell’immediatezza del sostegno da parte di rappresentanti del PD in consiglio comunale alla nomina del Presidente del Consiglio cui è seguita la nomina a vicepresidente della Tropea hanno consigliato di recedere dall’incarico accolto a titolo personale e senza nessun coinvolgimento del partito locale, che aveva escluso qualunque forma di interazione con questa amministrazione comunale e con questo sindaco”. La Chirico infatti, che sembrerebbe sostenere la carica di vicepresidente del consiglio Tropea, è stata invitata ad attenersi alle mere assemblee del partito di Lamezia senza prendere posizioni per conto del partito. ”Mi risulta che identica posizione stanno assumendo le istituzioni del partito che stanno intervenendo nel merito secondo quanto prevede lo statuto del PD. Ammetto che ancora non v’è stata chiarezza ma questo non autorizza minimamente una iscritta del PD di Lamezia ad aumentare nei Cittadini la confusione. Si attenga Deborah Chirico a quelle che sono le decisioni delle assemblee del partito di Lamezia e del partito regionale e se vuole parlare a sostegno della Tropea che, evidentemente, secondo lei, dovrebbe rimanere ad occupare la carica di vicepresidente del consiglio comunale in questa amministrazione comunale, lo faccia, assumendosene la responsabilità e, se può, specificandone le motivazioni“, conclude Viola.