La cosentina Lidia Mancuso tra i vincitori del Premio Racconti nella Rete 2017

Grande successo per la scrittrice cosentina Lidia Mancuso: la giuria di “Racconti nella rete” premia il suo racconto dal titolo “La meraviglia di un incontro”

gruppo luccautori 2016 con roberto vecchioniLa giuria tecnica della XVI edizione del premio letterario “Racconti nella Rete” ha selezionato i venticinque racconti che saranno inseriti nell’antologia del premio 2017 edita da Nottetempo.

Tra i 25 autori premiati dal premio Racconti nella Rete c’è anche Lidia Mancuso di Cosenza con il racconto “La meraviglia di un incontro”.

Lidia Mancuso è un’ educatrice laureata in Scienze dell’educazione presso l’Unical Cosenza e specializzata in Ricerca Pedagogica ed organizzazione dei servizi educativi presso l’ Università di Parma. Attualmente lavora a Cosenza in una scuola privata nella sezione primavera. Le piace leggere e scrivere, soprattutto scrivere, aiuta ad evadere da sè, a conoscere mondi nuovi e possibili e vivere altre vite. Le piace scrivere per bambini, per regalare loro nuove emozioni e stimolare la fantasia, la creatività e l’immaginazione. Partecipa spesso a concorsi di scrittura, per narrare di sé e per immaginare nuove storie. E’ un clown di corsia e svolge volontariato perché sorridere arricchisce e rende migliori!

E’ stato anche selezionato il soggetto vincitore della sezione Corti. Si intitola “La partita” ed è stato scritto dall’autore romano Giorgio Marconi. Il cortometraggio sarà realizzato dalla Scuola,di Cinema Immagina diretta da Giuseppe Ferlito. La proiezione in anteprima è in programma sabato 7 ottobre a Villa Bottini di Lucca nell’ambito della XXIII edizione del Festival LuccAutori.
Demetrio Brandi, presidente del premio, si complimenta con i vincitori e rivolge un sincero ringraziamento ai collaboratori, alla giuria e a tutti gli autori che hanno partecipato a questa edizione. “Il nostro progetto, che ha preso il via nel 2002, nel corso degli anni ha visto premiati quattrocento autori, molti dei quali entrati a pieno titolo e con grande successo nel mondo letterario. Un premio che si sviluppa nell’arco di un anno, con incontri e presentazioni in tutta Italia. Un concorso letterario aperto a tutte le età, che anno dopo anno ha visto crescere la partecipazione dei giovani. Mi preme ringraziare tutti gli scrittori e sceneggiatori che anche per questa edizione hanno contribuito a creare una comunità virtuale molto attiva e coinvolgente.”

I vincitori saranno premiati a Lucca in occasione della fase finale della XXIII edizione del festival LuccAutori, in programma a Villa Bottini sabato 7 e domenica 8 ottobre 2017. Nell’occasione sarà presentata in anteprima la nuova antologia edita da Nottetempo contenente i racconti selezionati. La copertina è firmata da Silvia Ziche.

I venticinque racconti vincitori saranno protagonisti della mostra “Racconti a colori” attraverso le illustrazioni realizzate dagli studenti del Liceo Artistico Passaglia di Lucca. La mostra sarà inaugurata a Villa Bottini sabato 30 settembre e le opere rimarranno esposte fino all’8 ottobre. Info nel sito www.raccontinellarete.it

Giulia Adamo “Le due Frida” Bologna

Irene Cangi “La guida” Perugia

Eleonora Capparella “Zucchine sott’olio” Roma

Alessia Chiappini “Buca” Roma (Premio Buduàr)

Paola Dalla Valle “La classe” Vicenza

Claudia Dalmastri “Solo una sciarpa grigia” Roma

Lucia Finelli “ I figli del fiume” Roma

Piero Fittipaldi “Banca Felix” Napoli

Laura Florio “Di mamma ce n’è una sola” Firenze

Gloria Fontanive “Leggera come la morte” Piacenza

Lorenzo Garzarelli “Il silenzio della chitarra” Prato

Sofia Genova “Umani e androidi” Villadossola – Verbania (sezione racconti per bambini)

Pierpaolo Grezzi “Piove blues” Potenza

Ombretta Guarnieri “La signora Rivetti” Pistoia

Caterina Ivardo “Per grazia ricevuta” Roma

Vincenzo Letizia “ Le simpatiche visite ospedaliere di Angelo della Morte” Caserta

Caterina Luceri “Un lunedì di luglio” Lecce

Lidia Mancuso “La meraviglia di un incontro” Cosenza (sezione racconti per bambini)

Ugo Mauthe “Sem fa cucù” Torino (sezione racconti per bambini)

Nicola Mele “Bucce d’arancia” Bari

Riccardo Negri “Mal d’africa” Mantova

Nina Quarenghi “Filarella” Roma (sezione racconti per bambini)

Giangiacomo Tedeschi “ Tutta colpa delle favole” Roma

Graziano Zambarda “Lo scrittore di incipit” Pesaro

Gianluca Zuccheri “Frammento 22” Milano