La Commissione Pari Opportunità del Comune di Reggio Calabria esprime solidarietà alla coppia che si è vista rifiutata la prenotazione della casa-vacanze

calabria-coppia-gay-omofobiaLa Commissione Pari Opportunità del Comune di Reggio Calabria esprime “ferma condanna nei confronti della gravissima discriminazione ai danni dei due ragazzi omosessuali incappati in una struttura paralberghiera in provincia di Vibo Valentia. Questo gesto non rappresenta soltanto una mancanza di professionalità da parte del gestore, ma una vera e propria forma di emarginazione che offende tutta la comunità. Fortunatamente la Calabria è fatta da tante persone che credono nell’uguaglianza e nel rispetto di ogni persona umana, che fin da subito hanno voluto prendere posizione dissociandosi dall’accaduto. Ciò a dimostrazione del fatto che nella nostra Regione non possono e non devono trovare “cittadinanza” ignoranza e discriminazioni. Ai ragazzi coinvolti esprimiamo la nostra piena solidarietà e vicinanza ed un sincero grazie anche al comitato Arcigay di Napoli che da subito si è impegnato per sostenere la coppia”.