Guerra in Siria, nuovo round di colloqui a Ginevra

siriaCon l’arrivo della delegazione del governo di Damasco al Palazzo dell’Onu stamane a Ginevra, ha preso il via un nuovo round dei colloqui di pace sulla Siria sotto l’egida delle Nazioni Unite. L’inviato speciale dell’Onu per la Siria, Staffan de Mistura, incontra in giornata le delegazioni di governo e opposizione siriani, in un nuovo tentativo di favorire progressi nel processo per porre fine al conflitto che affligge il Paese dal 2011. Il nuovo round di colloqui intra-siriani, che dovrebbe protrarsi fino al 15 luglio si svolge a poche ore dall’entrata in vigore dell’accordo tra Stati Uniti, Russia e Giordania, per una tregua nella regione sud-occidentale della Siria. Nel suo ultimo briefing al Consiglio di sicurezza dell’Onu a New York, de Mistura aveva indicato di avere incoraggiato le delegazioni “a prepararsi attivamente”, e ribadito che i colloqui comportano quattro grandi capitoli: governance, costituzione, elezioni e lotta al terrorismo.