Dall’Eccellenza alla Serie D 2017/2018, scaduto il termine per le iscrizioni, adesso i ripescaggi: in pole Acireale e Cittanovese

Sono 20 le societa’, non aventi diritto, che hanno presentato la domanda di ripescaggio per partecipare al Campionato di Serie D 2017/2018

eccellenzaIl termine ultimo per le società di Serie D 2017/2018, per iscriversi al prossimo massimo campionato dilettantistico nazionale è scaduto in questo momento. Tassative le ore 18:00 di oggi per presentare via telematica la domanda di iscrizione corredata da tassa di iscrizione, fideiussione, acconto spese e diritti d’iscrizione (anche per le formazioni Juniores) per tutte le squadre aventi diritto al prossimo Campionato di Serie D 2017/2018. Circa una decina le squadre che, pur avendone diritto, rischiano di non prendere parte al prossimo campionato di Serie D.  Estromesse già tre squadre (Real Metapontino, Altovicentino e Racing Club) sono in forte dubbio altre quattro posizioni :Ancona, Campobasso, Melfi e Folgore Selinuntein Sicilia attendono Acireale con grande speranza, rischia la Folgore Selinunte, mentre a Gela c’è fiducia dopo la formalizzazione, in extremis, della propria istanza di ammissione con  il passaggio di proprietà dal presidente Tuccio alla cordata catanese che fa capo ad Angelo Mendola.

cittanovese Per i calabresi della Cittanovese la strada è in discesa dopo aver superato il primo importante step (la Co.Vi. So.D. ha dato parere positivo circa l’istruttoria relativa alla domanda di ammissione al Campionato di Serie D 2017-18) in provincia di Reggio Calabria si prepara la festa per il salto di categoria. Con le sarde Muravera e Tergu Pubium, hanno presentato domanda entro i termini previsti, oltre ad Acireale e Cittanovese anche Francavilla, Paternò, Romanese, Sassa Marconi, Tortona, Zenith Audax. Tutte squadre seconde classificate negli spareggi dei playoff. Poi a seguire ancora Agropoli, Castrovillari, Legnano, Levico, Muravera, Olginatese, Recanatese, Roccella, Sangiovannese, Virtus Castelsangro. Il Tergu è stato invece acquistato dalla Nuova Torres. Chi oggi avrà presentato la domanda incompleta sarà bocciato dalla Co.Vi.So.D. ma avrà tempo fino al fino al 24 di luglio, termine ultimo, per completare la domanda e presentare ricorso avverso alla bocciatura della Co.Vi.So.D.