Crotone, l’orafo Michele Affidato in partenza per la Polonia

A Crotone l’orafo Michele Affidato partirà per la Polonia il 27 e il 28 luglio

MOMENTI DELLA MISURAZIONETra la  festa liturgica della Beata Vergine Maria del Monte Carmelo e la solennità della Madonna Assunta l’orafo delle Madonne e dei Papi, così come ormai è conosciuto ai più, il Maestro  Michele Affidato,  ha un appuntamento molto importante nel suo carnet: quello rappresentato  dalla “due giorni”,  27 e 28 luglio prossimo venturo, in cui monterà sul capo di Maria di Czestochowa e del Bambino  i diademi da lui realizzati nei mesi precedenti nella sua bottega crotonese e già arrivati in Polonia da qualche settimana. Le opere sono esposte al pubblico dal momento del loro arrivo nel Museo del Santuario di Jasna Gora. La deposizione dell’orafo Affidato avverrà nel Santuario di Czestochowa con una serie di operazioni delicate e sulle quali lo staff di Affidato mantiene il più stretto riserbo. La mattina del 28 luglio il popolo polacco saluterà l’icona della Regina della Polonia incoronata con i nuovi diademi che richiamano i diademi che le furono regalati da Papa Clemente XI e che le  vennero successivamente rubati. Grande attesa per tale evento in tutta la Polonia. La stampa e le emittenti televisive continueranno a dare risalto a tale appuntamento che rappresenta un momento storico per quella nazione fortemente legata al culto cattolico; basti pensare alle recentissime vicende polacche relative all’ esortazione apostolica “Amoris laetitia” per comprendere come, in ogni caso, ci sia comunque  da parte della Chiesa e dello  Stato polacchi un fortissimo legame a schemi culturali che risentono ancora di una visione cattolica in altri luoghi  giudicata molto conservatrice. Il Maestro Affidato partirà da Crotone per tale appuntamento con uno numero ristrettissimo di collaboratori. Questo viaggio precede  il pellegrinaggio che si muoverà da Crotone nel successivo  mese di agosto alla volta del Santuario di Czestochowa e che darà la possibilità alle Chiese di Crotone e di Jasna Gora di ritrovarsi insieme per i festeggiamenti riservati alla Regina della Polonia.