Cosenza: giovani fanno chiasso sotto casa, colpiti da una bottiglia e a bastonate: una persona denunciata

Carabinieri foto repertorioIn San Fili (CS), i militari della Stazione Carabinieri di San Fili, deferivano in stato di libertà, un 66enne di Napoli residente in San Fili (CS), per i reati di “Lesioni personali aggravate” e “Getto di cose pericolose”. I militari operanti accertavano che il predetto, in San Fili, via Gramsci, per futili motivi, dapprima gettava dal balcone della propria abitazione una bottiglia di vetro piena d’acqua contro tre minorenni che sostavano nelle vicinanze e successivamente scendeva sulla pubblica via colpendo uno di essi con un bastone. I tre giovani riportavano lievi lesioni giudicate guaribili in gg. 2 da personale del pronto soccorso dell’ospedale “Annunziata” di Cosenza. Il bastone veniva sottoposto a sequestro.