Continua la prima edizione del Festival delle Arti della Magna Grecia a Reggio Calabria

foto (65)Continua registrando notevoli consensi la prima edizione del Festival delle Arti della Magna Grecia (FAMaG) che, dallo scorso 8 aprile al 20 luglio, sta organizzando in riva allo Stretto spettacoli serali, workshop, laboratori, seminari, performance artistiche, installazioni, mostre e visite guidate all’interno dell’area archeologica di Reggio Calabria. Il progetto, finanziato dall’intervento “Creazione del distretto culturale e relativa programmazione ed organizzazione di eventi di rilevanza nazionale ed internazionale” PISU di Reggio Calabria – POR FESR 2007-2013 – PAC Calabria, è ideato e prodotto dall’Associazione culturale arte e spettacolo “Calabria dietro le quinte” in partenariato con l’associazione Kalabria 2001 e il Dopo Lavoro Ferroviario di Reggio Calabria e con la collaborazione dell’associazione L’elefante. Da domani nelle incantevoli sale del Castello Aragonese si svolgerà alle ore 17 il laboratorio per bambini  “A spasso nella Magna Grecia” e visto la notevole richiesta, il workshop  si svolgerà in una seconda fase anche il 15 luglio sempre all’interno del maniero.  Durante i laboratori saranno affrontati due percorsi tematici: “Persefone e i Pinakes”, dove i bambini potranno cimentarsi nella realizzazione di una tavoletta Pinakes e la messa in scena di un frammento del mito di Persefone, dea principe di Locri, luogo di rinvenimento dei reperti oggi custoditi al Museo di Reggio Calabria e “Archeologi per un dì” nel quale i piccoli si trasformeranno in archeologi pronti a scavare, documentare e fotografare i reperti che verranno portati in luce all’interno di uno scavo archeologico creato appositamente per l’iniziativa.

Il programma completo del festival è disponibile sul sito: www.festivalartimagnagrecia.it e sulla pagina facebook Festival delle Arti della Magna Grecia – info@festivalartimagnagrecia.it

La partecipazione ai laboratori “A Spasso nella Magna Grecia” prevede un contributo di partecipazione di 3 euro e l’iscrizione compilando il modulo disponibile sul sito internet del festival da inviare a: laboratori@festivalartimagnagrecia.it.