Cittanovese: al via la nuova stagione 2017/2018

cittanovesePer la Cittanovese è tempo di ritornare al lavoro in vista della nuova stagione sportiva. Domani pomeriggio, alle ore 16,00, Staff tecnico e calciatori scenderanno sul terreno del “Morreale – Proto” per dare il via alla fase di preparazione precampionato. Venticinque i calciatori convocati dall’allenatore Domenico Zito in attesa degli ultimi dettagli di mercato. Il raduno di domani sarà l’occasione per i tifosi giallorossi di abbracciare idealmente la nuova sfida che va dispiegandosi all’orizzonte: ovvero, la Serie D. Un obiettivo ormai davvero ad un passo, che sta generando entusiasmo tra i sostenitori e nell’intera comunità cittadina.  Ancora under – Alla prima seduta stagionale prenderanno parte 3 portieri e 22 giocatori di movimento. Tra questi anche gli under D’Aguì e Genovesi, ufficializzati dalla Società giallorossa nella giornata di sabato scorso, ed entrambi provenienti dalla Reggina Calcio. Luca D’Aguì, classe ’99, va a completare la terna dei portieri a disposizione del mister, mentre Simone Genovesi, anche lui classe ’99, è un esterno destro di centrocampo duttile e di buona tecnica. Intensità e concentrazione – I giocatori lavoreranno alle dipendenze di mister Zito, del preparatore atletico Antonino Gullo e del preparatore dei portieri Raffaele Giacobbe. Nella prima fase verranno svolte singole sedute giornaliere, della durata di circa 105 minuti ciascuna. Al centro della filosofia di preparazione, l’attività con la palla. “Iniziamo con un organico praticamente al completo – ha spiegato Zito – e questo è già un buon presupposto per lavorare bene. Siamo consapevoli che per raggiungere gli obiettivi prefissati serviranno intensità e concentrazione massima sin dall’inizio. Mi aspetto dal gruppo professionalità e propensione al sacrificio. Anche perché l’organico possiede le qualità, l’esperienza e la freschezza necessarie per costruire un percorso importante”. Ultimi dettagli – “Siamo all’avvio di una nuova avventura sportiva – questo il messaggio della Società giallorossa – ed è doveroso rivolgere all’allenatore, allo staff tecnico, ai collaboratori e ai calciatori l’augurio di buon lavoro. Siamo convinti che sapremo fare bene anche questa volta, in continuità con un progetto sportivo che nel tempo ha regalato soddisfazioni e vittorie. Aspettiamo in settimana l’ufficialità della Serie D. Intanto proseguiamo nel nostro operato con fiducia ed entusiasmo. Sul fronte mercato arriverà qualche altra operazione, ma crediamo che i presupposti per il mantenimento della categoria interregionale ci siano già tutti”.