Calabria: arrestati i presunti responsabili di truffe nei supermercati

Arrestati in Calabria i presunti responsabili di truffe nei supermercati

manetteI militari della Guardia di finanza hanno identificato i presunti responsabili, arrestando una persona e indagando altre cinque, tutti calabresi che aprivano supermercati, acquistavano merci e poi svuotavano i magazzini chiudendo i conti correnti. L’operazione è coordinata dalla Direzione distrettuale antimafia di Bari ed è stata compiuta dai finanzieri della Tenenza di Altamura in collaborazione con il Nucleo PT/Gico di Milano e della Compagnia di Crotone. In particolare all’arrestato, Dante Mannolo, 49 anni di Cutro, che è ai domiciliari, sono stati contestati i reati di riciclaggio e trasferimento fraudolento di valori.