Calabria: al via la terza edizione del Festival della Dieta Mediterranea

Al via ad Aiello Calabro la terza edizione del Festival della Dieta Mediterranea: medici, biologi, psicologi, professori e ricercatori si confronteranno su temi della buona alimentazione, la prevenzione della malattie

Programma Terza edizione Festival DMAl via la terza edizione del Festival della Dieta Mediterranea, evento culturale unico in Calabria. Dopo il successo dei primi due anni l’evento sarà riproposto l’08 ed il 09 agosto nel caratteristico e suggestivo Borgo Medievale di Aiello Calabro con un programma ancora più ricco di eventi.

Il Festival della dieta Mediterranea rappresenta un evento ad ampio target, che partendo dalla riscoperta dei sapori locali, si amplia alle tradizioni artistiche, storiche e architettoniche dei luoghi. Il festival mira, infatti, alla riscoperta dei borghi e alla rivalorizzazione dell’identità del territorio calabrese così da stimolare la territorialità e il senso di appartenenza ad un luogo.

Il festival a cura dell’Associazione Biologi Nutrizionisti Calabresi e del Comune di Aiello Calabro sarà articolato in momenti culturali ricchi di vari interventi, a cura di medici, biologi, psicologi, professori universitari e ricercatori, che si confronteranno su temi riguardanti la buona alimentazione, la prevenzione della malattie e la sostenibilità ambientale della dieta mediterranea, con lo scopo di promuovere e valorizzare i corretti stili di vita focalizzandosi sull’importanza della sana alimentazione e sul valore nutrizionale di numerosi prodotti tipici della Calabria. Questi ultimi saranno valorizzati e promossi, non solo mediante azioni di informazione scientifica, ma anche mediante eventi espositivi che avvicineranno in modo diretto tutti i partecipanti alla conoscenza dei sapori e dei benefici degli stessi. Saranno quindi protagoniste dell’evento espositivo le aziende del settore operanti in Calabria, così da supportare la loro diffusione sul territorio locale e regionale. Gli stand alimentari a cura delle diverse aziende che parteciperanno all’iniziativa verranno allestiti lungo tutto il centro storico del comune di Aiello Calabro.

Il convegno, inoltre, sarà arricchito dalla presenza della Dott.ssa Tiziana Stallone Presidente dell’ENPAB e dal Dott. Santino Altimari presidente commissione nutrizione ENPAB e punterà ad un coinvolgimento attivo dell’intera cittadinanza e dei turisti con l’intento di informare correttamente, soprattutto i giovani, sui rischi derivanti da una scorretta alimentazione.

La seconda giornata focalizzerà l’attenzione sul tema “Alimenti della dieta mediterranea, proprietà e caratteristiche: la filiera agroalimentare”.

Anche quest’anno parteciperanno importanti associazione del settore come slow food e coldiretti

Inoltre, il centro storico offrirà un percorso enogastronomico e artistico, con la possibilità di visitare gli stand dei produttori agroalimentari del territorio, con cooking show che vedrà come protagonisti noti cuochi e docenti di scuola alberghiera. Presenti aree degustazione vini calabresi, cioccolata artigianale aiellese e tanto altro ancora.

Vi saranno momenti culturali arricchiti dall’interpretazione di alcuni passi dell’Odissea a cura di attori teatrali.

Saranno presenti musei all’aperto sulle “arti contadine” e laboratori sensoriali sulle spezie con un percorso olfattivo e tattile dove i cittadini ed i turisti saranno guidati alla scoperta delle spezie e delle loro proprietà

Gli spettacoli serali saranno aperti dalla Compagnia Teatrale Aiellese, attraverso Sketch ironici sul mondo della dietetica e della nutrizione.

Inoltre si potranno ammirare mostre fotografiche, lavori di artigiani, pittori e spettacoli di pizza acrobatica a cura dell’associazione pizzaioli calabresi.

L’evento sarà introdotto dal Dott. Saverio Bruni, biologo nutrizionista e vicepresidente dell’associazione biologi nutrizionisti calabresi, non mancheranno i saluti istituzionali del Sindaco di Aiello Calabro Dott. Franco Iacucci, del consigliere Lepore e delle istituzioni regionali. L’evento sarà coordinata dalla Dott.ssa Maione.