Bovalino (Rc): premio ABC 2017 a Maurizio Managò

Consegna Premio“Operare, con passione e onestà, in terra di Calabria; indirizzare la propria opera ai giovani, creando ottime possibilità di crescita umana è artistica”. Il Premio ABC, istituito dalla medesima associazione culturale jonica, che opera in Calabria da diversi anni, vuole rendere merito a chi si contraddistingue, nella nostra regione, in campo artistico e musicale. Con questo spirito è stato consegnato il Premio ABC – Città di Bovalino al direttore d’orchestra Maurizio Managò, ennesimo riconoscimento per la brillante attività del giovane musicista seminarese. Creatore e Maestro-Direttore dell’Orchestra Giovanile di Laureana di Borrello, dell’Orchestra di Fiati di Delianuova, della Concert Band di Melicucco, dei Giovani Fiati Reggini e dell’Orchestra Tirrenium della provincia di Vibo Valentia, formazioni musicali che hanno innescato il cambiamento e il successo della banda musicale in Calabria. Con questi gruppi, in pochi anni, si è affermato in diversi dei principali Concorsi Nazionali ed Internazionali. Ha all’attivo più di 1300 concerti, tra i quali al Palau de la Musica di Valencia (2006); Piazza San Pietro, alla presenza di Papa Francesco I (2013); Sala Verdi del Conservatorio di Milano (2015); Musei Vaticani (2015); Palazzo Italia di Expò Milano (2015); Teatro San Carlo (2013); Brucknerhaus di Linz in Austria (2012); Auditorium del Conservatorio Santa Cecilia in Roma (2011) Basilica della Natività a Betlemme (2009) Teatro Greco di Ischia per la “Fondazione William Walton” (2008) e i concerti diretti insieme a Riccardo Muti, al Ravenna Festival 2008, a Reggio Calabria nel 2012, nel Concerto dell’Amicizia a Mirandola (MO) nel 2013 e il recentissimo concerto al Parco Archeologico dello Scolacium a Roccelletta di Borgia.

Inoltre, vanta alcune prestigiose collaborazioni con Roger Webster, Steven Mead, Gabriele Cassone, Fabrizio Meloni, Vittorino Naso, Francesco Salime, Calogero Palermo, Nello Salza, Gianluca Gagliardi, Tosca D’Aquino, Francesco Anile, Mariateresa Leva, Gianluigi Trovesi, il Coro Alive dell’Arena di Verona ed il Coro di voci bianche del Teatro Regio di Parma. Per la sua opera meritoria è stato insignito di numerosi premi, tra i quali; “Un’Azione Antimafia” dal Movimento Ammazzateci Tutti (2008); – - Premio Note sullo Stretto (2011); – Civica Benemerenza del Comune di Seminara (2011); Premio “Emilio Martorelli” di S.Agata d’Esaro (2012); Socio Onorario dell’Associazione Culturale Calabresi Milano (2012); La Gerbera Gialla 2013; Il Premio Calabria-America 2012; La Città del Sole 2014; Premio San Francesco di Paola 2014; Premio Valarioti-Impastato 2016 e la Cittadinanza Onoraria delle Città di Melicucco e Laureana di Borrello. Docente di un Corso Biennale di Direzione organizzato dall’AMA Calabria e MIUR e autore di una pubblicazione sulla Banda Musicale in Calabria, viene spesso invitato in qualità di relatore, componente di giuria nei concorsi e come docente per master class di direzione e concertazione. E’ il fondatore e Direttore Artistico di alcune manifestazioni di grande rilievo artistico, come il Premio Borrello-Una Vita per la Musica, il Concorso Nazionale di Musica Suoni in Aspromonte, e la Settimana della Musica denominata Primavera in Musica. Nell’agenda dei prossimi impegni estivi del maestro Managò, la partecipazione alla 4a Edizione di Calabria Evolutions a Mirto Crosia, che coinvolgerà 150 giovanissimi musicisti di tutte le provincie calabresi; il concerto dedicato a Francesco Cilea nell’ambito di CatonaTeatro; il concerto per AMA Calabria con David Child, virtuoso eufonista inglese in occasione del Ventennale della Concert Band di Melicucco.