Bibbia ebraica, consigliere metropolitano di Reggio Calabria smentisce Verde: “mai risposto a nostre richieste, siamo terroni…”

eduardo Lamberti castronuovo“Se il dottor Simone Verde, direttore del Polo museale della Pilotta, ha risposto alla nostra richiesta non me ne sono accorto. Perché la nostra richiesta è datata 5 aprile 2016, sono passati esattamente un anno e 114 giorni e non risulta alcuna corrispondenza da parte della Direzione della Biblioteca Palatina di Parma. Ma noi siamo solo la Calabria, siamo la serie C, siamo terroni…“. Eduardo Lamberti Castronuovo, già presidente della provincia e ora consigliere metropolitano, torna sulla polemica relativa alla preziosa Bibbia ebraica conservata attualmente alla Biblioteca Palatina di Parma ma data alla luce nel 1475 a Reggio Calabria e interviene con una nota: “Vede, apprendo dai media che la Palatina non ha consegnato il Pentateuco alle amministrazioni calabresi che ne hanno fatto richiesta per motivi di vile pecunia. Lo dice lo stesso Verde quando – nero su bianco – ammette che ‘vennero a mancare i presupposti finanziari perché i progetti in questione andassero in porto’. Nella lettera che avevamo inviato al museo specificavamo che avremmo agito secondo le sue disposizioni in materia di trasporto, assicurazione e quant’altro necessario. Ma Verde non l’ha neanche degnata di attenzione, adducendo un motivo nelle sue repliche a Klaus Davi nel nostro caso non vero, poiché noi ci eravamo resi disponibili in tal senso. Non mi stupisce. Noi non meritiamo neanche la considerazione della verità, comportamento tipico di chi ci considera di serie C e di un certo atteggiamento coloniale!”