Agrigento, a Siculiana Marina tutto pronto per i tre giorni di festa con il “Borgo Interaction&Cuddiruni Festival”

Tutto pronto a Siculiana Marina in Provincia di Agrigento per i tre giorni di festa e incontri culturali con il “Borgo Interaction&Cuddiruni Festival”

20271887_10209933642634516_1483674749_nTra Siculiana Marina e Siculiana il 27/28/29 Luglio saranno 3 giorni di festa e incontri culturali con “Borgo Interaction&Cuddiruni Festival”, evento progettato dall’Associazione Socio-Artistico-Culturale OpenSpace Theater con la direzione artistica e organizzativa di Ilaria Bordenca e Salvatore Guarragi, e organizzato attraverso la sinergia e il patrocinio del Comune di Siculiana, grazie alla sensibilita’ del sindaco Leonardo Lauricella, dell’assessore all’ambiente, turismo e spettacolo Enzo Zambito e dell’assessore alla cultura e promozione del territorio Antonino Sciascia, e di OpenSpace Theater, “Borgo Interaction&Cuddiruni Festival” mette in connessione la rivalutazione del Borgo, in parte non vissuto più come nel passato, rivalutando la sua primordiale identita’ e funzionalita’, e cercando di ripristinare la Piazza come luogo di interazione (Agorà), con la continuita’ della tradizione culinaria, che rappresenta uno degli assi della cultura di un popolo. Il sindaco Leonardo Lauricella, rispetto i contenuti e l’obiettivo progettuale, si e’ dimostrato accogliente e propositivo: “Siamo certi che l’iniziativa troverà un positivo  riscontro in termini di gradimento da parte  di quanti  onoreranno, in questi tre giorni, il nostro Comune  della loro gradita presenza. Sarà una bellissima festa, avremo modo di far rivivere il centro storico con un’iniziativa che da un lato valorizza il nostro prodotto da forno per eccellenza il “Cuddiruni” siculianese e dall’altro nel segno dell’interazione, attraverso le espressioni artistiche della nostra cultura tradizionale e di quella di altri Paesi, coinvolgerà ed emozionerà lasciando il ricordo di una comunità che si proietta al futuro con la voglia di crescere anche attraverso forme di “contaminazioni” positive che ci arricchiscono. L’iniziativa oggi si trasforma in realtà anche attraverso il contributo fattivo di Associazioni locali, come Siculiana Online, che nell’ambito del bilancio partecipativo hanno formulato proposte volte alla valorizzazione della  nostra tradizione culturale ed enogastronomica”