Acr Messina, al via il rimborso dei 1.250 abbonamenti: Barbera in prima linea per ripartire dalla D

Partito il rimborso della campagna abbonamenti 207/2018 sottoscritti con l’Acr Messina Barbera in prima linea per creare al piu presto una cordata imprenditoriale

messinaNonostante il segnale e l’affetto dei tifosi lanciato alla dirigenza giallorossa, gli abbonamenti sottoscritti per il campionato di Serie C 2017/2018 potranno essere rimborsati. Non riuscendo a formalizzare l’iscrizione al campionato di Lega Pro 2017/18 l’Acr Messina ha tradito soprattutto loro, quei supporters lontani da vicende extra calcistiche ma sempre in prima linea nel momento di sostegno alla squadra. Malvolentieri i ssupporters verranno rimborsati, costretti a trascorrere l’ennesima estate di fallimento, senza la voglia di smettere ma costretti a farlo. Dopo il danno, i 1.250 abbonati potranno ottenere la restituzione della somma tramite una mail dall’indirizzo biglietteria@acrmessina.it che illustrerà le modalità di rimborso. I sostenitori che hanno invece sottoscritto un abbonamento nei punti vendita autorizzati, potranno presentarsi sul posto con la ricevuta per ottenere il rimborso, che è già in atto verso tutti i sottoscrittori per la campagna abbonamenti 2017/2018. Per chi non ha presentato alcuna mail, verrà utilizzato, invece, il recapito telefonico.

1463722499775.jpg--i_tifosi_incontrano_barbera__la_citta_chiede_una_societa_piu_forteIn attesa di nuove vicende sul futuro, una cordata d’imprenditori messinesi è già in moto per risollevare le sorti del calcio in riva allo stretto. Oggi Barbera presenterà la manifestazione di interesse al sindaco cercando di coinvolgere altri soci a collaborare per rilanciare il Messina calcio. Barbera che negli ultimi mesi si era tenuto distante da un probanbile rientro in breve nel mondo del calcio, sembra adesso in prima linea in quella che potrebbe essere la nuova cordata costituita da circa 5 – 6 imprenditori. Nodo importante è il recupero del marchio storico “Acr Messina 1947” e dopo l’incontro con Lo Monaco dei giorni scorsi, si passerà alla presentazione di un’offerta e cercare cerca di ripartire almeno dalla Serie D “Abbiamo un progetto ambizioso – ha detto Barbera giorni addietro– mi interessa riportare il Messina tra i professionisti, ma per farlo occorre l’aiuto di tutti. E’ tutto pronto, il progetto aspettiamo altri imprenditori, insieme possiamo farcela”.