A Reggio Calabria un progetto Erasmus per prevenire la dispersione scolastica mediante lo sviluppo di processi che stimolino la creatività dei ragazzi

foto neri cooperantiQuesta mattina presso Palazzo San Giorgio il vice sindaco Armando Neri con l’assessore Giuseppe Marino ha portato  i saluti dell’amministrazione comunale ai cooperanti  del programma  Erasmus Plus dal titolo “ A school for tomorrow’s  Europe”.

Si tratta di un progetto che coinvolge  3 paesi europei, attraverso una organizzazione che abbina una municipalità locale a una scuola del territorio,  di Polonia,  Portogallo e Italia.

foto cooperantiIl partner italiano è proprio il Comune di Reggio Calabria che partecipa con  i funzionari  del settore politiche europee e istruzione, insieme ai docenti e ai ragazzi del Liceo Artistico Preti – Frangipane di Reggio Calabria. L’obiettivo dell’interscambio  è quello di sperimentare  e condividere azioni contro la dispersione scolastica puntando a metodi di insegnamento che possano sviluppare processi creativi e artistici. L’occasione del progetto è anche occasione per i cooperanti di abbinare  la sessione dei lavori con la visita dei siti artistici e culturali della città. Tra l’altro Palazzo San Giorgio ospita ancora per qualche giorno la mostra 30 anni di Erasmus realizzata proprio dai ragazzi dell’Istituto Preti-Frangipane in occasione della estemporanea di pittura organizzata a Piazza Italia in occasione della scorsa festa dell’Europa.