A Reggio Calabria il convegno “L’avvocato penalista ieri, oggi … e domani. L’attualità di Francesco Giurato”

A Reggio Calabria il presente e il futuro degli Avvocati

invitoL’avvocato penalista ieri, oggi … e domani. L’attualità di Francesco Giurato” è il tema dell’importante convegno organizzato dalla Camera Penale G. Sardielo di Reggio Calabria il 17 luglio presso la Sala Monteleone del Consiglio Regionale di Reggio Calabria. L’oggetto del convegno, per come anticipato dal moderatore Avv. Francesco Calabrese, presidente della Camera Penale di Reggio Calabria, era rappresentato dalla rievocazione della figura di Francesco Giurato, insigne penalista reggino rapportandola anche all’attualità, con la analisi delle problematiche odierne dello svolgimento della professione forense. Il Primo intervento è stato quello dell’Avv. Natale Polimeni Segretario della Camera Penale di Reggio Calabria che ha presentato la figura di Francesco Giurato nel panorama forense e sociale reggino, dopo è intervenuta la Dott.ssa Iside Russo Presidente Corte di Appello di Salerno che ha rievocato la figura di Francesco Giurato vista dalla prospettiva del Giudice. E’ stata poi la volta del Sen. Prof. Avv. Nico D’Ascola, Presidente Commissione Giustizia del Senato della Repubblica che ha relazionato sulla attualità di Francesco Giurato e sulla professione forense nella società reggina ed italiana ieri ed oggi.

E’ seguito poi l’intervento dell’Avv. Marcello Manna illustre penalista del foro di Cosenza che ha presentato le opportunità che si prospettano per la professione e le problematiche che quotidianamente affliggono i professionisti. Molto atteso e apprezzato è stato l’intervento l’On. Avv. Armando Veneto, Presidente del Consiglio dell’Unione delle Camere Penali Italianeche ha relazionato sul tema “Chi era Francesco Giurato? Cosa siamo noi oggi?” offrendo tanti spunti di riflessione per la categoria. Le conclusioni, infine, sono state tratte dall’Avv. Antonietta De Nicolò, componente della Giunta della UCPI, che ha sostituito l’Avv. Beniamino Migliucci Presidente della Giunta delle Camere Penali Italiane. Al termine del convegno il Presidente della Camera Penale di Reggio Calabria, Avv. Francesco Calabrese ha conferito all’Avv. Armando Veneto il premio Francesco Giurato con queste motivazioni: «all’On. Avv. Armando Vene per avere, con la Sua impareggiabile ars oratoria, saputo mirabilmente coniugare il passato ed il presente e per essere riconosciuta guida e punto di riferimento dell’Avvocatura italiana».