A Francavilla Angitola e Pizzo arriva la Festa della Gente di Mare

In Provincia di Vibo Valencia da ben 23 anni si celebra verso metà luglio la Festa della Gente di Mare a Francavilla Angitola e Pizzo

francavilla-angitolaDa  23 anni  nei  Comuni  di Francavilla Angitola  e Pizzo  (VV)   si  celebra  a metà  luglio  la Festa della Gente di Mare  in onore di San Francesco di Paola.  Tale manifestazione  si ricollega  all’  antica   devozione  verso  il taumaturgo Paolano  assai sentita  dai pescatori,  dai marittimi  e da tutte le persone in  vari modi  legate  al mondo del mare.   Nelle  ultime edizioni ,  in concomitanza  con il 5°  Centenario  della morte del Santo (1507-2007) la festa  ha avuto un notevole sviluppo,  allargandosi   dai centri calabresi più legati  a  San Francesco ( Paola, Pizzo, Francavilla Angitola, Reggio Calabria-Catona, Nicotera, Tropea,  Soriano Calabro, Paterno Calabro, Fuscaldo)  alla Sicilia , andando prima a Messina e poi  a Milazzo (2008 -2009) risultando essere in Italia la più importante Festa della gente di Mare

PROGRAMMA

SABATO  15  LUGLIO:       FRANCAVILLA ANGITOLA 

- Ore  20.30 – Arrivo della delegazione  di Soriano Calabro recante  l’Emblema itinerante di San Francesco di Paola   e del Padre  Minimo Giovanni Cozzolino  con la reliquia del   Crocefisso  di San Francesco  custodita a Corigliano  Calabro. – Corteo con fiaccolata  da Viale Kennedy.. per Corso Mannacio e Piazza Solari fino alla chiesa di San Foca;  Benedizione impartita da Don Giovanni Tozzo . – Preghiera al Santo Patrono  della Gente di Mare condotta da padre  Giovanni Cozzolino. – Il  sindaco della Città di Soriano consegna l’Emblema itinerante di San Francesco di Paola  al sindaco di Francavilla Angitola, affinché la  custodisca per un intero anno fino al luglio 2018.

DOMENICA 16 LUGLIO :  PIZZO – FRANCAVILLA ANGITOLA

-  Venerazione della Reliquia del Crocefisso di San Francesco – Ore  11.00 : Santa  Messa   nella chiesa di San Foca.

 - Ore 17.00: – Nel Santuario di Pizzo preghiera di benedizione da parte dei Padri Minimi del locale Convento. Corteo con Reliquia del Santo, con la “Barca di Benincasa” e la Statua di San Francesco, custodite presso il Locamare – Guardia Costiera di Pizzo  (Com.te Francesco Caretto ) diretto verso il molo Pizzapundi della Marina di Pizzo. Imbarco su barconi e gommoni. Traversata da Marina di Pizzo al Lido Colamaio 1 .

- Ore 18.45: – Sbarco al Lido Colamaio 1 – Preghiera del marinaio con benedizione della Gente di Mare e di bagnanti. Lancio in mare della corona d’alloro in onore di tutti i Caduti del mare.

-Ore 19.20: Trasferimento a contrada Olivara di Francavilla Angitola presso il viadotto di San Francesco di Paola – Celebrazione della Santa Messa, officiata da Don Giovanni Tozzo e da P. Giovanni Cozzolino O.M., accompagnata dalla corale “La voce del silenzio”. Nella occasione la Coop “ La voce del silenzio “ (Dr.D.ssa Adriana Maccarone ) donerà al Sindaco di Francavilla Angitola una maiolica raffigurante San Francesco di Paola , realizzata dai ragazzi del laboratorio di ceramica .  Consegna  del riconoscimento  “Charitas Paterna”, bassorilievo in argento realizzato interamente a mano dal Maestro orafo Michele Affidato di Crotone; i riconoscimenti  verranno consegnati   all’ ing. Salvatore TAFARO, Comandante Provinciale dei Vigili del Fuoco di Vibo Valentia, e al dott. Antonio TALESA,  direttore del Servizio Emergenza Territoriale  del 118.

Saluti finali e ringraziamenti .       Ore   21.00: Spettacolo  musicale.