Una giornata ecologica al mese. Istituita dalla giunta comunale di Roghudi un’iniziativa permanente legata alla sensibilizzziine sui temi del decoro urbano

RoghudiIstituita dalla giunta comunale di Roghudi la giornata ecologica, un appuntamento al mese dedicato alla tutela dell’ambiente che vedrà protagonisti, amministratori pubblici, associazioni e cittadini uniti contro il degrado urbano in un’importante opera di sensibilizzazione che punta a diventare forte elemento di crescita culturale per la comunità. È questo il messaggio principale che si intende lanciare attraverso l’istituzione della giornata ecologica Roghudese ufficializzata attraverso un apposito atto di giunta proprio ieri, giovedì 29 giugno. “Già lo scorso mese di maggio – spiega il sindaco Pierpaolo Zavettieri – avevamo provveduto a ripulire una delle principali arterie di collegamento con Melito Porto Salvo, un’area di transito ricadente nel nostro territorio comunale, trasformata in discarica a cielo aperto. Oggi stiamo dando seguito ad un impegno assunto proprio in quella occasione, quando lanciammo l’idea di una serie di iniziative in ambito di tutela ambientale e decoro urbano tra le quali spiccava proprio l’istituzione di una giornata ecologica con cadenza mensile, una pratica che oggi, nelle nostre intenzioni, avrà il duplice pregio di unire al decoro urbano l’opera di sensibilizzazione rispetto alle importanti tematiche della raccolta differenziata dei rifiuti, del loro smaltimento ma anche e soprattutto del recupero del senso civico e del rispetto dell’ambiente, per troppo tempo inteso in senso assai marginale ed oggi non più rinviabile. Il valore simbolico dell’iniziativa – conclude Zavettieri – assume una rilevanza pari se non superiore a quello pratico, in un frangente storico segnato da una crescente attenzione rispetto alle tematiche ambientali, quelle a cui cercheremo di dare la giusta attenzione”.