Un francobollo celebra la squadra di calcio campione d’Italia

Juventus FrancobolloIl Ministero dello Sviluppo Economico emetterà, sabato 1 luglio, un francobollo ordinario appartenente alla serie tematica “lo Sport” dedicato alla squadra vincitrice del Campionato nazionale di calcio di Serie A. Il francobollo, del valore di € 0,95, è stampato dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A., in rotocalcografia, su carta bianca, patinata neutra, autoadesiva, non fluorescente; in cinque colori e una tiratura di due milioni e centomila esemplari. La vignetta raffigura il numero “6”, ad indicare gli scudetti vinti consecutivamente dalla Juventus e, in alto a destra, riproduce lo scudetto tricolore. Completano il francobollo le legende “CAMPIONI D’ITALIA 2016/2017” e “LEGEND” in cui la lettera “G” è sostituita dal numero “6”, la scritta “ITALIA” e il valore “€ 0,95”. Caratteristiche del foglio: sei francobolli disposti su due file e inseriti in un foglio fustellato; a sinistra, al centro, è riprodotto, il nuovo logo della Juventus e, in basso, lo scudetto tricolore. Il bozzetto è stato curato della Bolaffi, con l’ottimizzazione del Centro Filatelico della Direzione Officina Carte Valori e Produzioni Tradizionali dell’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A. A commento dell’emissione è stato realizzato un bollettino illustrativo con articolo a firma di Andrea Agnelli, Presidente Juventus Football Club. Lo “Spazio Filatelia” di Torino, in Via Alfieri 10, utilizzerà il giorno di emissione l’annullo speciale realizzato da Filatelia di Poste Italiane. Il francobollo ed i prodotti filatelici correlati saranno disponibili presso gli Uffici Postali abilitati, gli “Spazio Filatelia” di Firenze, Genova, Milano, Napoli, Roma, Roma 1, Torino, Trieste, Venezia e sul sito poste.it.

“La Juventus è diventata Leggenda. La conquista del sesto Scudetto consecutivo è un’impresa mai riuscita a nessuno in Italia ed è testimonianza di una continuità di risultati e di successi che ci ha visti trionfare anche in Coppa Italia, per la terza volta consecutiva, altro record assoluto. Confermarsi, ancora una volta. Grazie alla forza della passione e alla consapevolezza data dalla professionalità, un binomio che si conferma vincente. Sono tante le componenti che hanno portato a questi successi, alla vittoria di uno scudetto tutt’altro che scontato, perché le avversarie dirette hanno fatto un ottimo percorso e perché in ogni stadio abbiamo trovato avversari impegnativi come tradizionalmente accade nel nostro campionato, anche quando si affrontano squadre di livello tecnicamente inferiore. Se in Campionato e in Coppa Italia la Juventus ha trionfato ribadendo il proprio predominio assoluto, in Champions League la squadra ha fatto un percorso straordinario, ha dimostrato di essere cresciuta anno dopo anno e di aver acquisito una mentalità europea, di stare a proprio agio tra le prime quattro squadre europee. La finale di Cardiff infatti non ci ridimensiona, ma ci regala un ulteriore stimolo, fa parte di un percorso di crescita che auspicabilmente ci porterà presto a trionfare. E lotteremo per vincere, a partire dalla prossima stagione, quando affronteremo questa competizione con una consapevolezza ancora maggiore. La prossima stagione, appunto, che inizierà con importanti novità, che in qualche modo contribuiscono ad avvicinarci ancora di più ai top team europei. Innanzi tutto il nuovo logo, con cui la società punta a dare al proprio brand un’identità più internazionale. La nuova sede, che sorgerà a pochi metri di distanza dallo stadio. E proprio lo Juventus Stadium, anche quest’anno praticamente sempre sold out, che dall’1 luglio, grazie ad un nuovo accordo di partnership, si chiamerà Allianz Stadium. La Juventus non si ferma mai, in campo e fuori. Ed è pronta per una nuova sfida, da vivere insieme ai nostri tifosi ai quali va ancora una volta il nostro più sincero GRAZIE!”

Andrea Agnelli
Presidente Juventus Football Club