Tuffi, Europei di Kiev 2017: il cosentino Giovanni Tocci non riesce nell’impresa, adesso i Mondiali

Giovanni Tocci, primo cosentino ad avere partecipato ad un’edizione delle Olimpiadi e vice campione uscente dal trampolino metri uno non riesce nell’impresa di Kiev

Giovanni-Tocci-2-tuffi-foto-fin-dpmDue ori e un bronzo. Per commentare il risultato dell’Italia agli Europei di tuffi che si sono conclusi domenica 18 giugno a Kiev (Ucraina) ed in questa edizione si attendevano le prove del cosentino Giovanni Tocci, fresco di oro con record di punti al Grand Prix di Madrid di fine maggio. Invece il 22enne nato a Cosenza, argento in carica da 1 metro, ha raccolto un quinto e un sesto posto, l’azzurro non è stato perfetto, ha “sbagliato” un tuffo da 1 metro e due da 3 metri, ma vista la concorrenza probabilmente  neanche la perfezione lo avrebbe forse portato sul podio.

Dal trampolino metri tre Giovanni Tocci ha centrano in finale il sesto posto, raggiunto con 418.80 punti, agli Europei in Ucraina.Il tuffatore della Cosenza Nuoto e dell’Esercito Italiano ha comunque migliorato la prestazione, in termini di piazzamento e di punti delle eliminatorie, quando aveva chiuso con 372.95 punti al nono posto. Da applausi il triplo e mezzo avanti carpiato (tre 9, 80.60) e il triplo e mezzo rovesciato raggruppato (84), imprecisioni nell’avvitamento avanti (64.60) e nel suo “cavallo da battaglia”, il triplo e mezzo ritornato raggruppato conclusivo (56.40).  Giovanni Tocci non è riuscito a ripetere la gara dello scorso anno che gli valse il titolo di vice campione europeo dal trampolino metri uno. In questa edizione degli Europei ha ottenuto soltanto il quinto posto con 376.95 punti

Il prossimo test è il più duro: 14-22 luglio, rassegna iridata di Budapest. L’edizione numero XVII dei Campionati Mondiali di nuoto FINA si disputerà in Ungheria. Nella settimana che va dal 14 al 22 luglio sarà la volta dei tuffi che saranno ospitati presso la Dagály Aquatics Arena