Taormina, nuove misure antiterrorismo: vietate le bevande durante gli spettacoli al Teatro Greco

Nuove misure antiterrorismo a Taormina: auto fuori dalle vie principali e niente bevande al Teatro Greco

TaorminaDopo gli eventi del G7 continua a mantenersi alta l’allerta a Taormina contro gli attentati terroristici. Il sindaco Eligio Giardina a salvaguardia della sicurezza degli spettatori che in estate affolleranno il Teatro Antico, e  ”in considerazione dei tanti atti terroristici che si stanno verificando in Europa”, ha emesso un’ordinanza che impone il divieto di circolazione di vetture e l’uso di bevande. A dare l’ok è la prefettura di Messina, il provvedimento sarà esecutivo durante le giornate in cui saranno previsti gli spettacoli. Dalle 15 fino al termine degli spettacoli, sarà vietata la circolazione dei veicoli lungo il corso Umberto, in via Teatro Greco e Piazza Vittorio Emanuele. All’interno del Teatro sarà vietata  l’assunzione di qualsiasi bevanda, in vetro o in lattina. “L’ordinanza- spiega Giardina- deriva dalle disposizioni antiterrorismo della prefettura e potrebbe essere, inoltre, propedeutica alla definitiva chiusura al traffico del corso Umberto, il salotto buono del nostro centro”.